Condividi la notizia

GIUNTA JUNIOR

Il sindaco dei ragazzi di Stienta guarda futuro

Il consiglio comunale dei ragazzi di Stienta ha eletto Manuel Bertasi come primo cittadino 

0
Succede a:

STENTA (ROVIGO) - Con l’insediamento ufficiale del sindaco e del Consiglio Comunale dei ragazzi, svoltosi il nove maggio scorso, anche Stienta ha il proprio giovane sindaco che avrà il compito di rapportarsi direttamente con il suo equivalente “più vecchio”. Nella sala consiliare del Municipio di Stienta erano presenti il sindaco Enrico Ferrarese e l’assessore Marco Franchi. 

Oltre al sindaco dei ragazzi Manuel Bertasi di classe II, secondaria di I° grado ed al vicesindaco Emma Scabbia di classe 5° Primaria erano presenti i consiglieri eletti per la scuola secondaria di 1° grado: Tommaso Barotto, Alice Cestari, Andrea Fenzi, Anna Fratti, Federico Furini, Matteo Gobbi, Sara Pancaldi e i consiglieri della scuola primaria, Francesco Bacchiega, Gabriele Borghi, Melissa Ghiraldi, Gloria Manfrinato, Alice Iannei, Alice Scabbia, Alessandro Tenani e Alice Tosi. 

Nel discorso d’insediamento, il sindaco dei ragazzi Manuel ha esposto il proprio programma d’insediamento dicendosi pronto a svolgere seriamente il proprio incarico e ad assumersi le proprie responsabilità a nome di tutti i giovani stientesi che gli hanno dato fiducia. Un discorso “ufficiale”, in piena regola. Nei loro interventi “adulti” l’assessore Marco Franchi e il sindaco Enrico Ferrarese hanno rassicurato i ragazzi spronandoli a dare il meglio in questa nuova esperienza e non solo per questa. Si è quindi passati alla cerimonia dell’insediamento ufficiale, in cui Manuel ha indossato la fascia tricolore che distingue i sindaci. Bertasi potrà avvalersi dei seguenti assessori da lui scelti: Tommaso Barotto (classe 3° B secondaria) assessore dello sport,  Andrea Fenzi (classe 3° B secondaria) assessore dell’ambiente e della sicurezza, Sara Pancaldi (classe 1° A secondaria) assessore alle ricerche storiche del territorio e Alice Cestari(classe 2° A secondaria) assessore per scuola e tempo libero.

Tutti i ragazzi hanno espresso la loro gioia per essere stati scelti dai loro amici e compagni, promettendo di impegnarsi per migliorare la vita scolastica ed il tempo libero dei ragazzi del paese, rappresentando all’Amministrazione comunale le richieste e i bisogni dei giovani stientesi.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Venerdì 17 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it