Condividi la notizia

IRAS ROVIGO

Il coro dell’Iras grazie al progetto di una tirocinante

Si è concluso Suoni dimenticati di Tania Saraceno che ha portato la musica all’Iras di Rovigo; all’esibizione finale presente anche Andrea Tramacere direttamente da The Voice of Italy

0
Succede a:

ROVIGO - “Penso che il canto sia gioia, libertà… vita, ed è questo che vorrei trasmettere a chi mi ascolta”. Con la citazione del cantante rodigino Andrea Tramacere, Tania Saraceno saluta l’Iras di Rovigo in cui ha portato la musica con il progetto “Suoni dimenticati”. 

“Oggi, venerdì 24 maggio alle 10.30 si è concluso il mio periodo di tirocinio all’Iras reparto centrale di Rovigo - spiega Tania Saraceno - in questa esperienza ho potuto attuare il mio progetto, in collaborazione con il servizio socio-educativo della struttura, denominato “Suoni dimenticati” che consiste nella formazione di un piccolo coro di anziani Amici cari che dal mese di aprile si sono riuniti due volte a settimana nel salone polivalente della struttura, per cantare insieme canzoni popolari della loro giovinezza”. 

A conclusione del progetto c’è stata l’esibizione del coro a cui si sono aggregati alcuni familiari dei residenti e alla quale ha partecipato il cantante rodigino Andrea Tramacere, concorrente del programma The Voice of Italy 2018. “L’ esibizione è stata coinvolgente ed è stato un momento di festa per tutti. Ringrazio il socio educativo Iras e la direzione della struttura”.

Articolo di Sabato 25 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it