Condividi la notizia

#elezioniROVIGO2019

Affluenza definitiva per le amministrative: a Rovigo 68,41% ed in provincia 68,42%

Nel capoluogo alle 23 ha votato il 68,41%, bene anche gli altri comuni che mantengono una buona media

0
Succede a:

ROVIGO DATI DEFINITIVI – Più vicino alla mezzanotte che alle 23, è arrivato il dato definitivo che decreta un'affluenza del 68,41% a Rovigo, superiore a quando si votò nel 2015 (64,21%). La media-voto nei 33 comune del Polesine è stata quasi la stessa delle passate elezioni con il 68,42% che si è recato al voto e solo per uno zero virgola non si è riusciti a ripetere i medesimi risultati delle volte passate. In alcuni comuni si è riusciti addirittura a superare la percentuale di votanti come a Lendinara che è passata dal 69% di 5 anni fa al 69,87% del 26 maggio o come a Costa di Rovigo passata dal 75,32% al 76,43%. Segno che non c'è ancora tutta questa disaffezione verso la politica locale.


Di seguito i comuni della provincia di Rovigo che vanno al voto con le affluenze definitive.

Ariano Polesine 61,35%
Arquà Polesine, 70,59%
Bagnolo di Po 65,90%
Bergantino 65,05%
Bosaro 72,03%
Calto 62,62%
Canda 66,67%
Castelguglielmo 69,38%
Castelmassa 65,90%
Castelnovo Bariano 61,03%
Ceneselli 61,37%
Corbola 71,75%
Costa di Rovigo 76,43%
Crespino 66,35%
Fiesso Umbertiano 70,74%
Frassinelle 63,16%
Gaiba 78,22%
Gavello 68,75%
Guarda Veneta 66,60%
Lendinara 69,87%
Loreo 70,43%
Melara 68,21%
Occhiobello 70,29%
Papozze 67,79%
Pettorazza Grimani 72,53%
Pincara 64,70%
Polesella 66,56%
Pontecchio Polesine 74,10%
Salara 70,19%
San Bellino 66,25%
Villanova del Ghebbo 70,63%
Villanova Marchesana 62,87%




ROVIGO ore 19.00 – Alle 19 a Rovigo ha votato il 54,32% degli aventi diritto. Rispetto al 31 maggio del 2015 c'è stato un incremento, se si considera il dato nazionale che dava alla stessa ora il 48,95%. La media dei 33 comuni al voto è del 55,18%.

Di seguito i comuni della provincia di Rovigo che vanno al voto con le affluenze.


Ariano Polesine 47,71%
Arquà Polesine, 57,84%
Bagnolo di Po 51,51%
Bergantino 54,85%
Bosaro 59,13%
Calto 53,98%
Canda 55,38%
Castelguglielmo 58,13%
Castelmassa 53,38%
Castelnovo Bariano 50,16%
Ceneselli 49,87%
Corbola 56,34%
Costa di Rovigo 62,83%
Crespino 55,07%
Fiesso Umbertiano 56,32%
Frassinelle 49,24%
Gaiba 65,22%
Gavello 52,96%
Guarda Veneta 57,59%
Lendinara 56,83%
Loreo 58,17%
Melara 55,63%
Occhiobello 57,38%
Papozze 56,77%
Pettorazza Grimani 60,47%
Pincara 52,35%
Polesella 54,70%
Pontecchio Polesine 57,40%
Salara 57,38%
San Bellino 56,73%
Villanova del Ghebbo 56,48%
Villanova Marchesana 50,97%



ROVIGO ore 12.00 – Si attesta al 22,14% la percentuale di persone che nella mattinata del 26 maggio si sono recate al seggio a Rovigo per scegliere il nuovo sindaco. L'affluenza del comune di Rovigo è stata una delle ultime ad arrivare e restituisce un trend in leggera crescita rispetto alle passate elezioni amministrative: il 31 maggio del 2015 si votò infatti per le amministrative e per le regionali e per le prime l'affluenza alle 12 fu del 20,27% su scala nazionale.

Tutti i candidati sindaco si sono recati al seggio prima dell'ora di pranzo a cominciare da Mattia Maniezzo a Sant'Apollinare alle 9.30, per le 11.15 a Granzette ha votato Antonio Gianni Saccardin, dopo di lui Marco Venuto nel seggio delle scuole Tintoretto a Rovigo, Edoardo Gaffeo nella frazione di Concadirame, Monica Gambardella alle scuole Bonifacio, Silvia Menon verso le 12.30 alle scuole Tintoretto di via Benvenuto Tisi da Garofolo.
Anche il capitano della Rugby Rovigo Delta, Matteo Ferro, ha votato alle Bonifacio verso le ore 12.

In provincia, la media dei 33 comuni al voto per le amministrative in Polesine è stata alle 12 del 22,72%. Per il comune capoluogo gli aventi diritto al voto sono 42.181 di cui 20.087 maschi e 22.094 femmine.

Di seguito i comuni della provincia di Rovigo che vanno al voto per le amministrative con le rispettive affluenze.

Ariano Polesine 18,63%
Arquà Polesine, 23,27%
Bagnolo di Po 18,61%
Bergantino 23,37%
Bosaro 24,16%
Calto 20,92%
Canda 24,38%
Castelguglielmo 22,21%
Castelmassa 22,20%
Castelnovo Bariano 22,46%
Ceneselli 18,93%
Corbola 23,92%
Costa di Rovigo 25,61%
Crespino 22,02%
Fiesso Umbertiano 23,34%
Frassinelle 20,57%
Gaiba 28,28%
Gavello 24,10%
Guarda Veneta 24,70%
Lendinara 22,72%
Loreo 22,86%
Melara 21,42%
Occhiobello 24,43%
Papozze 23,72%
Pettorazza Grimani 27,33%
Pincara 21,84%
Polesella 22,74%
Pontecchio Polesine 23,18%
Salara 25,53%
San Bellino 28,67%
Villanova del Ghebbo 23,23%
Villanova Marchesana 24,19%

Articolo di Domenica 26 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it