Condividi la notizia

ADRIA (ROVIGO)

Maltempo, il Sindaco chiede lo stato di calamità naturale 

Omar Barbierato fa il punto della situazione. Bottrighe e Bellombra le più colpite 

0
Succede a:

ROVIGO - “Bottrighe e Bellombra sono state le due frazioni più colpite dal maltempo di questi giorni”. Sono le parole del sindaco Omar Barbierato che proprio oggi chiede lo stato di calamità naturale per far fronte all’emergenza del maltempo.

“Dati ufficiali non ce ne sono ancora - prosegue il primo cittadino - ma si parla di oltre 80mm in poco tempo. Settanta gli interventi effettuati dai Vigili del fuoco e dai volontari della Protezione civile nella sola frazione di Bottrighe, dove ci sono stati i danni maggiori. Interventi per i quali ho chiesto l'attivazione del distretto e l'ausilio dei gruppi di protezione civile di Rosolina e Porto Viro grazie ai rispettivi sindaci Franco Vitale e Maura Veronese. Le operazioni hanno avuto inizio alle ore 19.40 per terminare alle tre del mattino. A interagire nelle varie operazioni di emergenza: Vigili del Fuoco, Acque Venete, Prefettura, personale del Consorzio di Bonifica, i volontari della Protezione Civile, tutte le Forze dell'Ordine e Polizia Locale. In prima linea anche assessori, consiglieri di maggioranza e opposizione presenti, e anche tecnici del comune, nelle varie località per aiutare i cittadini e coordinare gli interventi  per la messa in sicurezza delle aree colpite dalla bomba d’acqua”.

”Dispiace che di fronte ad una tale emergenza, qualcuno abbia sollevato inutili polemiche. E’ giunto il momento di collaborare per il bene dei nostri cittadini” conclude il primo cittadino.

Articolo di Giovedì 30 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it