Condividi la notizia

SCUOLA GAIBA

Un premio agli studenti contro lo spreco alimentare

A Gaiba la scuola Dante Alighieri si è aggiudicata il premio del concorso dell’azienda Aba Foods che consentirà di avere pc nuovi e materiale di cancelleria

0
Succede a:

GAIBA (Rovigo) - La scuola primaria Dante Alighieri di Gaiba ha accolto giovedì mattina i dirigenti dell'azienda Aba Foods per le premiazioni del concorso “Abafoods per la scuola”, vincitrice con le sezioni “Cibo sano” e "Zero sprechi" e aventi come scopo il mangiar sano, vivere in un mondo più sano e ridurre gli sprechi nelle attività quotidiane, sensibilizzando su temi importanti di interesse globale. 

La scuola primaria di Gaiba ha partecipato alcuni mesi fa al concorso presentando cinque elaborati, di cui due sono risultati determinanti per la vittoria: il primo premio, ottenuto tramite la creazione di un grande puzzle riportante la foto dei bambini promotori, legata agli obiettivi dell’agenda per la sostenibilità; il secondo, ottenuto tramite la creazione di un libretto riportante unità di apprendimento per competenze con programmazione, foto e pezzetti di carta creati dai bambini. L’ammontare dei premi ricevuti è pari a tremila euro, convertito in nuovi pc utilizzabili dalla scuola ed un massiccio quantitativo di materiale di cancelleria. 

Dopo una spiegazione del progetto dell’azienda, all’insegna del risparmio e limitazione degli sprechi e della conseguente riduzione dell’inquinamento ambientale, il dirigente generale ed il brand manager di Aba Foods hanno marcato l’importanza dell’ambito biologico di fronte ad un pubblico di bambini, che hanno prestato una grande attenzione con anche qualche domanda costruttiva. 

A seguire i bambini hanno esposto e recitato in coro una poesia sempre in tema sprechi alimentari e valore del cibo, emozionando così i presenti, tra cui le insegnanti, i consiglieri Guido Bottura ed Emanuela Sitta della neonata amministrazione comunale e alcuni genitori degli alunni accorsi per l'evento. 

Durante le premiazioni c'è stato il saluto del vicepreside dell’istituto comprensivo e della neo eletta consigliere comunale Asia Trambaioli, 21 anni, (in temporanea sostituzione del sindaco Nicola Zanca, di ritorno dalla Finlandia, dove ha rassegnato le dimissioni da ricercatore per potersi occupare a tempo pieno di Gaiba) la quale, dopo aver letto il saluto del sindaco, si è congratulata a nome di tutta l'amministrazione comunale per l'ottimo risultato ottenuto dalla scuola primaria: "Innanzitutto ringrazio i dirigenti di Aba Foods per il tempo e le risorse dedicate, un esempio positivo di attenzione al territorio. Credo che gli alunni della scuola Dante Alighieri di Gaiba abbiano dato prova di quanto, nonostante le piccole dimensioni e le problematicità legate al suo sostentamento, sia una scuola ricca di risorse, potenzialità ed energie da valorizzare e promuovere. L'amministrazione comunale si complimenta con i suoi alunni ed insegnanti, un meraviglioso esempio di creatività e capacità di cui Gaiba deve andarne orgogliosa. Tra le priorità urgenti di questa amministrazione c'è proprio la rigenerazione di Gaiba attraverso la sua scuola, che necessita anche di un intervento di messa in sicurezza del primo piano dell'edificio scolastico. Questo risultato straordinario ci sprona come amministratori e legittima ancora di più il rilancio della scuola".

Articolo di Venerdì 31 Maggio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it