Condividi la notizia

AMBIENTE CANARO

Nicola Garbellini: “Erba non tagliata a causa della pioggia”

Il sindaco di Canaro, dopo la segnalazione da parte di alcuni cittadini che denunciavano grande incuria sull’argine golenale, interviene e fornisce spiegazioni

0
Succede a:

CANARO (Rovigo) - “In riferimento all’articolo che riporta segnalazioni di cittadini sul degrado in alcune aree golenali (LEGGI ARTICOLO), preciso che come amministrazione ci siamo confrontati direttamente con altri enti al riguardo, cioè Aipo e Ulss 5”.

Il sindaco di Canaro, Nicola Garbellini risponde alla segnalazione di chi, con tanto di documentazione fotografica, denunciava una situazione “amazzonica”, con erba alta, zecche, carcasse di animali.

“La concessionaria che gestisce lo sfalcio dell’erba interviene due volte l’anno, in base a una convenzione con Aipo - spiega il primo cittadino - e possiamo comprendere come le settimane ininterrotte di pioggia abbiano ostacolato l’esecuzione del servizio. L’azienda Ulss 5, che peraltro non autorizza il transito delle greggi perché di competenza della Forestale, ha comunicato che gli animali sono sottoposti a trattamenti specifici secondo protocolli sanitari. Per quanto riguarda l’area verde (zona ristoro) in capo al Comune, l’erba è stata regolarmente tagliata e i rifiuti vengono settimanalmente rimossi dagli operatori. Tanto si doveva per rispondere a una legittima segnalazione di alcuni cittadini”. 

Articolo di Mercoledì 5 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it