Condividi la notizia

TECNOLOGIA E SPORT

Così lo smartphone è diventato uno strumento (quasi) indispensabile per seguire il calcio

Dal videoregistratore degli anni 90 alle App dedicate, ai social, ai servizi in streaming, alle scommesse ed al Fantacalcio

0
Da quando sono entrati a far parte delle nostre vite, gli smartphone hanno rivoluzionato molti aspetti della nostra giornata: sono lontani i tempi in cui bisognava alzare la cornetta del telefono fisso per chiare i propri amici, in cui era necessario avere un lettore cd per ascoltare la musica, in cui era indispensabile un videoregistratore per poter guardare un film in qualsiasi momento. Oggi, invece, tutte queste attività possono essere svolte anche dal (e sul) proprio telefono, diventato ormai il centro di nostre di molte delle nostre attività. E anche il mondo del calcio, in parte, si è trasferito sul “piccolo schermo”.

App dedicate, social e scommesse

Se si è lontani da casa, il primo modo per controllare il risultato di una partita è ovviamente quello di prendere lo smartphone e verificare in pochi secondi direttamente su internet. Per accelerare ancora di più i tempi, inoltre, si possono anche installare applicazioni come Live Score ad esempio, che permettono anche di ricevere notifiche istantaneamente le notifiche relative alle partite. Un modo sicuramente diverso di tenersi aggiornati, che passa direttamente dal proprio schermo e velocizza gli aggiornamenti sul risultato, sui marcatori e via dicendo.

I telefoni di ultima generazione, inoltre, sono utili anche dal punto di vista del lato social del calcio. E non parliamo solo dei profili Instagram dei calciatori, ma anche del modo con il quale gli utenti si interfacciano con questo mondo. Su Twitter, ad esempio, la timeline si riempie di discussioni relative al match nel momento in cui due squadre sono in campo, e lo stesso accade su Facebook. E così è possibile anche cogliere le reazioni e le sensazioni degli utenti in tempo reale, intuendo dai commenti anche cosa stia accadendo in quel momento sul terreno di gioco.

Inoltre, gli smartphone sono diventati praticamente indispensabili anche per gli scommettitori, che possono fare tutto comodamente dal divano di casa. Ci sono agenzie come William Hill, per esempio, che permettono di seguire il calcio e di fare scommesse sui risultati in tempo reale, il tutto direttamente dal proprio smartphone. Le giocate live stanno prendendo sempre più piede nel settore del betting, e questo non fa che aumentare lo stretto rapporto tra il pallone e i telefoni 2.0.

Servizi streaming e... Fantacalcio

Inoltre, con l'avvento dei servizi in streaming anche nel mondo del calcio, oggi lo smartphone è diventato importante anche da questo punto di vista: le partite possono essere seguite praticamente da ogni luogo, con il solo requisito di una connessione a internet stabile. Una rivoluzione in piena regola per un settore che continua ad evolversi per cercare di attirare sempre più abbonati.

Ultimo, ma non per ordine di importanza, il tanto amato/odiato Fantacalcio: il gioco in questione coinvolge moltissimi italiani e anche in questo caso esistono app dedicate (su tutte, Fantagazzetta) tramite le quali è possibile gestire la propria squadra e schierare la formazione ogni settimana, cercando di riuscire ad azzeccare l'attaccante giusto, ossia quello da +3. Il tutto, ovviamente, dal telefonino.
Articolo di Giovedì 6 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it