Condividi la notizia

RUGBY SERIE A

Il Badia fa festa con Zambelli e il Frassinelle

Una salvezza da celebrare, e una storica promozione in Elite con l’Under 18 maschile, e lo scudetto femminile, cena di fine stagione per la Borsari Badia che strizza l’occhio a Rovigo

0
Succede a:

BADIA POLESINE (RO) - Il Borsari Rugby Badia chiude la stagione e va in vacanza: nella serata di venerdì 7 giugno si è svolta presso l’Emporio Borsari di Badia Polesine la chiusura conviviale della stagione 2018-2019.

Una cena in casa del main sponsor, Emporio Borsari, alla quale erano presenti oltre a tutti i giocatori e lo staff della squadra anche il presidente della Rugby Rovigo Delta, Francesco Zambelli, i genitori di Nicola Perin, capitano ed allenatore del Rugby Frassinelle, e tutti i rappresentanti delle altre giovanili del Rugby Badia.

Come regalo e ringraziamento per l’anno condiviso insieme, al main sponsor e alla famiglia Muzzi è stata consegnata una cornice con la foto della squadra.

Il direttore generale della società, Massimiliano Dolcetto si dice soddisfatto:  “Sono molto contento che oggi siano presenti i rappresentanti delle società con cui abbiamo collaborato in questa stagione, tutto ha funzionato per il verso giusto, la prima squadra si è salvata a febbraio con largo anticipo, l’U18 ha vinto il campionato aggiudicandosi il girone Elitè, la femminile ha conquistato il titolo di campionesse d’Italia U18, tutto questo significa che le nostre collaborazioni hanno portato a qualcosa di buono e continueranno anche per il prossimo anno perché questo è solo l’inizio.”

Nel corso della cena sono state consegnate ai giocatori le maglie della stagione, oltre a delle targhe per dei traguardi importanti raggiunti da alcuni giocatori: Nicolò Fratini che ha varcato la soglia dei 1000 punti segnati con la maglia bianco azzurra e Matteo Braghin che invece conquista la targa per le 100 presenze con il Rugby Badia.

“Dal mio punto di vista è stato un anno molto positivo, se guardiamo da dove siamo partiti a dove siamo arrivati siamo cresciuti molto – commenta Alessandro Lodi, coach confermato anche per la prossima stagione Mi sono divertito, si è creato un gruppo molto coeso, tutti avete dato il massimo e questo in campo si è visto. Ci tengo a ringraziare tutto lo staff perché è fondamentale il lavoro di tutti. L’obiettivo del prossimo anno ve lo dirò ad inizio della stagione, che sarà il 20 agosto, ma ho deciso che cercheremo di alzare l’asticella e punteremo più in alto rispetto a questa stagione.”

“Sono molto soddisfatto della stagione conclusa - ha commentato il presidente Golfetti - dopo qualche anno di rimbalzo tra serie A e serie B mantenere la categoria non era un obiettivo facile, ma siete riusciti a raggiungerlo con largo anticipo e per questo vi faccio i miei complimenti, stiamo già impostando la prossima stagione e speriamo sia un anno proficuo e pieno di soddisfazioni come lo è stato quello appena concluso.”

Articolo di Sabato 8 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it