Condividi la notizia

SCUOLA ADRIA

Gioia ed emozioni per i bimbi e le loro famiglie 

Una bella festa della famiglia nella scuola dell'infanzia paritaria Maria Immacolata di Adria (Rovigo) nella parrocchia della Cattedrale 

0
Succede a:

ADRIA (RO) - Sabato 8 giugno, presso la scuola dell'infanzia paritaria Maria Immacolata, si è tenuta l'immancabile Festa della famiglia, che come ogni anno porta alla conclusione del percorso didattico con canti e balli inerenti alla programmazione: Natura... Meravigliosa avventura (scritto anche sulle magliette dei bambini e delle maestre – donate dai genitori della scuola) che ha portato alla scoperta della fattoria e dei suoi animali, dalle ochette alle api, dalle galline alle papere, nello sbocciare della natura nel periodo di primavera, fino ad arrivare agli animali della savana dove sono stati coinvolti anche i genitori per ballare con i propri bimbi.

Ben due i canti finali eseguiti dai bambini sul palco tra la commozione dei genitori e l'entusiasmo dei partecipanti e al termine la consegna dei diplomi ai bambini che a settembre andranno alla scuola primaria e anche ai bambini che dalla sezione primavera passeranno alla scuola dell'infanzia.

“Un grande ringraziamento - sottolinea Laura Masiero - va al gruppo del Venerdì che oltre l'allestimento del palco, scenografie e l'impianto audio, ha preparato l'angolo del ristoro con gli insuperabili panini con salsiccia e… altro.

Altri ringraziamenti vanno al nostro personale (maestre e collaboratrici) alla direzione scolastica capeggiata dall’arciprete Don Antonio, con suor Gisella, don Nicola ed il segretario-tesoriere Aldo – in servizio volontario gratuito da 8 anni - alla Croce Verde che ha fornito le sedie, alla macelleria del corso per lo sconto salsicce e soprattutto ai genitori che si sono adoperati per aiutare la nostra scuola d’infanzia nell’ottima riuscita della festa, che ha visto la presenza di centinaia di persone entusiaste”.

Articolo di Martedì 11 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it