Condividi la notizia

EQUITAZIONE

Edizione da record

Campionato veneto di salto ostacoli nel weekend a  Sommacampagna (Vr) con ben  342 i binomi in gara

0

SOMMACAMPAGNA (VR) - E’ record di partecipanti per l’edizione 2019 del Campionato veneto di salto ostacoli: ben 342 i binomi in gara, un numero che porta la nostra regione ai vertici nazionali sia per quantità che per qualità dei partecipanti, ponendoci allo stesso livello di Piemonte e Toscana che, fino a ieri, sembravano invece irraggiungibili.

La competizione sarà outdoor e avrà inizio venerdì 14 giugno presso lo ‘Sporting Club paradiso’ di Sommacampagna (VR) e vedrà in gara atleti di tutte le province venete, con una leggera preponderanza per trevigiani, padovani, veronesi e vicentini, ma con atleti di spicco anche da Venezia, Rovigo e Belluno.

In gara dagli amatori, con ostacoli fino a 80 cm fino agli assoluti impegnati con salti fino a 1.40 di altezza.

   Tra i favoriti Marco Coana, del veneziano ‘Ponte Alto’, Andres Penalosa, colombiano di nascita, ma che difende i colori del ‘Santo’ di Padova, Niccolò Borelli del vicentino ‘Horse Club Boschetto’, Carlo de Landerset della veronese ‘Società Ippica Pestrino’, Alberto Boscarato, del rodigino ‘Circolo Ippico Moline’ e Paolo Del Favero del trevigiano ‘Centro Equestre Fontane’. A sfidarli, ricordando come per uomini e donne la classifica sia unica, amazzoni di sicuro avvenire come le padovane Aurora Ferri, della “Horse Rider” e -reduce da Piazza di Siena Elena Chiarca- del ‘Gondrano e Berta’.

Contemporaneamente avrà luogo anche il Campionato Giovani Cavalli, riservato ai 6 e 7 anni - ricordando come negli ostacoli un cavallo cominci la sua carriera agonistica quando nel galoppo un cavallo ha invece smesso da un pezzo - in cui ad essere premiato sarà esclusivamente il cavallo.

 

 

 

Articolo di Giovedì 13 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it