Condividi la notizia

SCUOLA

Il saggio finale è una grande festa tra musica e danze 

Al teatro parrocchiale di Grignano Polesine (Rovigo) gli studenti della scuola primaria Milan e  della secondaria di primo grado Sante Zennaro si sono esibiti 

0
Succede a:

GRIGNANO (RO) - Si sono tenuti rispettivamente giovedì 6 e venerdì 7 giugno presso il teatro parrocchiale i saggi musicali della scuola primaria e secondaria di primo grado di Grignano, organizzati per festeggiare la chiusura dell'anno scolastico.

Tutti gli alunni di entrambi gli ordini di scuola si sono esibiti impegnandosi al massimo sotto la guida delle insegnanti e della professoressa Anna Teresa Cattozzo, mettendo a frutto il lavoro effettuato durante l’intero anno scolastico.

Lo spettacolo della primaria è incominciato con l’uscita in scena dei bambini di quinta, che hanno eseguito con entusiasmo una serie di brani con il flauto accompagnati dalla batteria,  preparati durante questo anno scolastico grazie ad un progetto di potenziamento musicale tenuto dalla docente.

Il coro Monte Pasubio, che da anni ha la sua sede a Grignano, ha allietato la seconda parte dello spettacolo con otto canti tratti dal repertorio e a seguire i bambini di tutte le classi hanno presentato due canti diretti da Gianluca Baratella che hanno poi cantato insieme ai coristi creando un’atmosfera molto accogliente e divertente.

Il progetto, sviluppatosi durante l’anno scolastico con laboratori animati dagli esperti dell’azienda agricola La Bocalina” di Adria è stato l’occasione per permettere ai bambini di conoscere il  proprio territorio e le proprie radici storiche. Il percorso, poi, è stato sviluppato attraverso il canto.

La sera seguente di nuovo la magia della musica in teatro a Grignano con lo spettacolo della secondaria sviluppatosi in quattro parti.

In primo luogo si è esibito il gruppo flauti aiutato anche dalle voci del coro e due alunni alla tastiera con brani quali Schindler’s list, Twin Peaks, Blade Runner e La notte – Modà. La seconda parte dello spettacolo ha visto protagonisti gli alunni del coro con brani di diverso genere, quali L’Ultimo imperatore, O fortuna, Alone e Hey Brother, dando spazio anche a voci soliste, una parte recitata e percussioni. 

E’ stato poi il turno del gruppo strumenti, che si è messo in gioco con brani quali Bohemiam Rapsody, The final Countdown, Smoke on the water e Another brick in the wall. 

Nella quarta ed ultima parte della serata si è data libera fantasia ad esibizioni individuali e delle singole classi. La classe prima ha intrattenuto il pubblico con un simpatico e creativo Karaoke ritmico, la classe seconda si è divertita a suonare e ballare una meravigliosa e coinvolgente “Secchio song”. Toccante il monologo su una storia vissuta di bullismo di una ragazza di terza accompagnata da sottofondo musicale danzato. E non poteva mancare il simpatico ballo di gruppo dei ragazzi di terza. La performance si è conclusa con la proiezione di video relativi ai numerosi progetti e attività svolte durante l’anno.

Tutti gli alunni si sono impegnati con grande entusiasmo trasmettendo il forte valore aggregativo e creativo del “fare musica insieme”. "Un caloroso ringraziamento - fanno sapere dalla scuola - va alla docente Cattozzo che con originalità e professionalità ha saputo valorizzare le potenzialità dei singoli studenti ed è riuscita a creare un quadro d’insieme in entrambe le serate veramente emozionante". Un’ampia partecipazione di genitori, nonni, parenti e amici ha apprezzato con gioia tutte le esibizioni.

Entrambe le serate si sono concluse con un momento conviviale durante il quale in un’atmosfera di festa e di allegria alunni, genitori e insegnanti si sono scambiati gli auguri di buone e serene vacanze!

 

Articolo di Venerdì 14 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it