Condividi la notizia

EVENTI COSTA DI ROVIGO

L’arte sbarca alla fiera di Costa

Al centro Poliservizi sono state aperte al pubblico due personali delle pittrici Ilaria Ferrari e Cinzia Zerbin inaugurate dal nuovo sindaco, Gian Pietro Rizzatello

0
Succede a:

COSTA DI ROVIGO - Spazio alla cultura alla fiera di Costa di Rovigo, dedicata al santo patrono San Giovanni Battista. La sera di sabato 15 giugno sono state inaugurate due mostre di pittura e due di fotografia. Al centro Poliservizi sono state aperte al pubblico due personali delle pittrici Ilaria Ferrari e Cinzia Zerbin. A tagliare il nastro e ad accogliere i visitatori il nuovo sindaco di Costa di Rovigo, Gian Pietro Rizzatello, per lui è stata una delle prime uscite ufficiali dopo l'insediamento.

Ilaria Ferrari dipinge con precisione realistica ritratti di animali, in particolare cani e gatti ma anche pettirossi e cavalli, utilizzando la tecnica del pastello. Ilaria che è laureata in ingegneria, da anni coltiva la passione per il disegno e la pittura da autodidatta. Cinzia Zerbin invece dipinge paesaggi molto colorati con la tecnica dell'olio su tela. 

Al centro Poliservizi di Costa oltre alle due mostre di pittura sono state anche esposte le fotografie realizzate durante la maratona fotografica organizzata dal gruppo fotografico Click and Flash - Aics nell’ambito delle giornate di primavera del Fai (Fondo ambiente italiano), in collaborazione con Rce Foto di Rovigo. 

Due erano stati i temi assegnati: “Un tuffo nel passato” e “Ti mando una cartolina … da Costa”, 30 i fotografi partecipanti. 

Sempre a cura del gruppo fotografico Click and Flash è stata realizzata la mostra fotografica inaugurata nella biblioteca comunale che ogni anno segna la chiusura dell’attività del collettivo di appassionati di fotografia. Quest’anno il tema scelto è l’architettura industriale in Polesine. Sono 23 le opere esposte e, come ha spiegato Clara Panin, che ha curato anche la parte grafica della mostra, sono una rappresentazione delle fabbriche polesane, sia quelle operative nel passato ed ormai diventate archeologia industriale, sia le fabbriche di recente realizzazione. 

Come ha poi spiegato il coordinatore di gruppo fotografico, Maurizio Chieregato, ci sarà anche quest’anno la possibilità di votare la loro foto preferita e l’autore della foto più bella sarà premiato durante la serata conclusiva della fiera. 

Articolo di Martedì 18 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it