Condividi la notizia

MUSICA

Concerto per il solstizio d’estate con i giovani musicisti del Venezze

A Villanova del Ghebbo (Rovigo) concerto del solstizio d'estate eseguito dalla Young Venezze Ensemble del Conservatorio di Rovigo Francesco Venezze. Doppio appuntamento giovedì la musica, venerdì 21 giugno anche la degustazione

0
Succede a:

VILLANOVA DEL GHEBBO (RO) - Giovedì 20 ore 21 in via Roma 75 davanti al palazzo comunale Giuseppe Milani torna il concerto del solstizio d'estate eseguito dalla Young Venezze Ensemble del Conservatorio di Rovigo Francesco Venezze diretti dal maestro Daniele Bianchi (direttore), e dalla maestra Daniela Borgato (maestro preparatore). 

E' il secondo anno che l'amministrazione di Villanova del Ghebbo, in concomitanza con la Festa Europea della Musica, ha l'onore di ospitare i giovani maestri musicisti del conservatorio Francesco Venezze. Come nel resto d'Europa si sentirà un solo linguaggio: quello della musica, che suona allo stesso modo da Malta fino in Islanda, passando per Villanova del Ghebbo. Un ringraziamento speciale va a Rovigo Banca, sempre generosa e mossa da sentito spirito di mecenatismo, e alla disponibilità del direttore del Conservatorio Giuseppe Fagnocchi. "Il tema della festa europea è la Musica fuori dal centro, - spiega il sindaco Gilberto Desiati - titolo che centra in pieno lo spirito del concerto di Villanova del Ghebbo che  per un giorno  sarà centro di propagazione di "bella musica”".  

Giovedì 20 giugno alle ore 21 l'orchestra giovanile Young Venezze Esemble eseguirà davanti la piazza del Municipio di Villanova del Ghebbo in Via Roma il Concerto del Solstizio. Un repertorio di musica orchestrata per un pubblico di ogni età e di ogni genere, alla ricerca di entusiasmanti esecuzioni musicali. L'orchestra composta da  "virtuosi della musica", ragazze e ragazzi, coinvolge con l'entusiasmo e la gioia giovanile, stagione della vita unica per intensità e luminosità, alla stregua del giorno del solstizio. "Un ringraziamento speciale va quindi ai protagonisti della serata, - dice il sindaco Desiati - i giovani musicisti che grazie al loro costante impegno rappresentano un esempio della migliore gioventù del Polesine". Flauti Camilla Masin, Alessandra Tovo, Annaluna Pizzighello, Valentina Bruscagin, Ilaria Broggio; Oboi Greta Campion, Luca Barion, Marta Zese; Clarinetti Matteo Brusaferro, Sebastiano Ballo, Beppino Bevilacqua, Nicola Albertin, Diego De Togni, Elena Giuliani, Edoardo Albertin, Maria Nardin, Stefano Canton Fagotti Antonia Tessari, Filippo Tomasi, Alexandru Argenti Pirtac, Andrea Fanan, Marco Campion, Luigi Rossetto, Marcello Cominato; Sassofoni Maria Brusaferro, Luigi Stocco, Tommaso Turra, Tommaso Bencini, Jacopo Borin; Corni Elia Donegà, Christian Scalaprice, Marco Bruno, Tommaso Chiarato; Trombe Emanuele Biancardi, Gabriele Romani; Trombone Alessandro Fraccascia Basso; tuba Nino Ambrosino; Euphonium Daniele Marzaro; Violini Emma Sartori, Benedetta Masin, Emma Berto, Pietro Bulgarelli, Matilde Chieregato, Martina Carotta, Giorgio Romani, Matteo De Stefani; Viola Elisa Orioli; Violoncelli Matilde Pasquin, Giovanni Bernardinello; Contrabbasso Andrea Masiero.

Percussioni Francesco Fantin, Sebastiano Ferrari, Marco Bellini, Matteo Mazzetto, Gabriele Bedendo, Niccolò Lucchin, Paolo Andreotti.

Venerdì 21 giugno a partire dalle ore 19.30 gli Amici di Elena onlus saranno protagonisti nell'offrire alla cittadinanza una cena accompagnata dalla musica. Le offerte raccolte saranno devolute al progetto Osteria della Gioia, una scuola di formazione per ragazzi speciali di prossimo avvio a Villanova del Ghebbo. Al centro della piazzetta comunale, allestita da tutte le associazioni comunali, saranno protagonisti; l'orchestra di ukulele dei ragazzi della scuola primaria e secondario di Villanova del Ghebbo; il musical dei ragazzi della terza media di Villanova del Ghebbo.

Articolo di Martedì 18 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it