Condividi la notizia

SPORT ADRIA (ROVIGO)

Questione con le società sportive delle frazioni risolta

Il comune di Adria annuncia di aver risolto la questione con le società delle frazioni a cui verrà dato un sostegno concreto all’attività sportiva

0
Succede a:

ADRIA (RO) - Nella serata di martedì 18, come in programma, l’assessore allo Sport Marco Tosato ha incontrato il comitato esecutivo della Consulta dello Sport e del Tempo Libero.

Un dialogo positivamente costruttivo tra assessore e il direttivo della consulta dello sport e del tempo libero nel corso del quale è stata data ampia relazione sulle motivazioni per cui lo sfalcio del verde non può più essere affidato alle società sportive, come nel passato. Esso infatti non é permesso dalla normativa vigente, tra cui anche il codice degli appalti.

Dalla riunione è emerso  che le tariffe per l'uso delle palestre comunali non subiranno nessuna variazione per l'anno sportivo 2019/2020 e che, invece, si sta lavorando per poterle migliorare, tenendo conto delle esigenze degli utenti e dei costi orari unitari delle palestre valutando ulteriori agevolazioni.

Sono state rese note  le modalità di sostegno all'attività sportiva nelle frazioni che le società sportive hanno accettato e che permetterà il mantenimento dei servizi sportivi alle comunità dei paesi, indispensabili per la vita e l'animazione delle realtà frazionali: un sostegno economico per l'avvio dell'anno sportivo e la proroga del contratto di gestione degli impianti sportivi per tutta la prossima stagione, in attesa di approvare il regolamento per l'uso degli impianti sportivi, che sarà sottoposto all'attenzione della competente commissione consiliare e quindi al voto del consiglio.

Articolo di Mercoledì 19 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it