Condividi la notizia

TRIBUNALE

Non seguirono la chemioterapia indicata dai medici, genitori condannati 

Condannati dal tribunale di Padova i genitori della giovane Eleonora Bottaro che morì di leucemia. Mamma e papà non seguirono i consigli dei medici che avevano indicato la come cura la chemioterapia 

0
Succede a:

ROVIGO - Eleonora Bottaro morì di leucemia, ma i genitori non credevano nei metodi tradizionali. Niente chemioterapia per la 17enne che seguì il consiglio delle persone più care con il parere contrario dei medici. Una storia di sofferenza nella sofferenza giunta da Bagnoli di Sopra. Una tragedia che ha avuto il culmine il 29 agosto 2016 con la morte della giovane, e una conseguenza penale per la famiglia. 

Il tribunale di Padova ha condannato a due anni Lino e Rita Bottaro che decisero di far seguire alla giovane il metodo di Ryke Geerd Hamer, l’ex medico tedesco radiato dalla professione. Una cura che comprende vitamine e cortisone che evidentemente non ha funzionato, e la tragica morte di Eleonora purtroppo lo testimonia.

 

 

Articolo di Giovedì 20 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it