Condividi la notizia

FOTOGRAFIA

I fugaci attimi pre-show negli scatti di Massimo Bolognini

Inaugura il 23 giugno nella Vangadizza di Badia Polesine la mostra fotografica presentata dal Gruppo fotografico 38

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) - Un mondo a sé stante fatto di lavoro, di trasferimenti continui e di vita quotidiana, con l’unico obbiettivo, quello dei prossimo spettacolo. Immagini di quei brevi istanti, intensi e carichi di tensione, che precedono lo show e l’entrata in pista, percepiti attraverso gli  occhi e l’animo dei protagonisti. 

Sono questi i temi della mostra fotografica “Circo - Negli occhi e nell’anima” di Massimo Bolognini che si terrà a Badia Polesine nell’abbazia della Vangadizza dal 23 giugno alle 11 quando sarà inaugurata. L’esposizione è proposta dal Gruppo fotografico 38 di Badia Polesine 

Massimo Bolognini vive ad Este, dove ha iniziato a fotografare attratto dalla potenzialità espressiva della fotografia, straordinariamente rappresentata da alcuni grandi professionisti italiani (Berengo Gardin, Merisio, Lasalandra, eccetera). Percepisce la fotografia come capacità di cogliere e raccontare situazioni o istanti di vita, utilizzando il tratto magico della luce per riuscire a “rendere” e replicare l’emozione di un attimo. Rivolge la sua attenzione all’elemento umano ed al suo rapporto con l’ambiente  del quale spesso ne diventa il protagonista o l’interprete. Nel tempo ha partecipato con successo a mostre e concorsi fotografici. Ha condotto a lungo una intensa ricerca sul mondo della gente Ladina della Dolomiti; parte delle fotografie sono state pubblicate su libri specifici.

La mostra sara visitabile fino al 30 giugno tutti i giorni dalle 17 alle 19. 

Articolo di Venerdì 21 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it