Condividi la notizia

SOLIDARIETA' POLESELLA

Dall’Anppe derrate alimentari per le famiglie bisognose

L’associazione nazionale polizia penitenziaria ha fatto avere alla Caritas il prezioso dono durante una cerimonia nella caserma dei carabinieri di Polesella

0
Succede a:

POLESELLA (Rovigo) - Nella mattinata di sabato 22 giugno a Polesella, si è tenuto un importante incontro dall’elevata valenza sociale. 

Nella locale caserma dei carabinieri, infatti, si è realizzato l’ennesimo appuntamento con l'Arma per la consegna di derrate alimentari da parte di Anppe (Associazione nazionale polizia penitenziaria) alla Caritas di Polesella, affinché vengano distribuite alle famiglie bisognose del territorio. 

All’incontro erano presenti il sindaco, Leonardo Raito, con la consigliera comunale Chiara Modena, il parroco don Umberto, l’associazione San Vincenzo con la presidente Emilia Guerci e la delegata provinciale Rita Pamini, la sezione Anc di Polesella con il presidente Salvatore Cassia, l’Avis con il segretario Daniele Cobianchi. 

Tra le autorità presenti anche i rappresentanti dell’Unione cristiana imprenditori dirigenti. L’Anppe, per voce del presidente Roberto Tramacere, ha rivolto un sentito ringraziamento in particolare al comandante di Stazione, il maresciallo Pietro Giusto per l’organizzazione impeccabile e la squisita ospitalità. 

Ringraziamenti sono stati espressi anche dal coordinatore locale della Caritas, Marco Modena che ha sottolineato l’importanza della collaborazione con i carabinieri anche per la corretta destinazione delle risorse ricevute in dono. 

All’incontro è stato presente come ospite graditissimo il comandante della Compagnia di Rovigo, il capitano Giovanni Truglio. 

Il sindaco Leonardo Raito ha, infine, commentato: “Iniziative come questa denotano la capacità di fare rete tra associazioni del territorio, in una interazione preziosa anche tra istituzioni che rafforza la collaborazione tra Comune, Stazione dei carabinieri e mondo del volontariato, preservando la preziosa finalità sociale di un progetto che vede protagonista, e come tale va ringraziata, l’Anppe”. 

Articolo di Sabato 22 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it