Condividi la notizia

RUGBY GIOVANILE

Il club neroverde risponde per le rime

In un comunicato Rugby Villadose spiega quanto avvenuto con la Monti Junior Rugby Rovigo circa l’accordo che si sarebbe dovuto fare

0
Succede a:

VILLADOSE (Rovigo) - “Amareggia riscontrare che, ormai, anche nel rugby un "gentlemen's agreement" venga stracciato dopo pochi giorni da una delle parti senza alcun apparente motivo”. Inizia così la risposta della Rugby Villadose al comunicato della Monti Rugby Rovigo del 21 giugno scorso (LEGGI ARTICOLO). 

“Riporto la definizione da wikipedia....”Un gentlemen's agreement è un accordo informale tra due parti, che può essere scritto o orale. La sua caratteristica essenziale è che si basa per la sua realizzazione sull'onore e sul rispetto della parola data, e non può essere difeso giudizialmente, a differenza ad esempio di un contratto...".

Il fatto - prosegue il comunicato della Rugby Villadose - è che sabato 15 giugno presso la sede della Monti Rugby Rovigo vi è stata una riunione tra la medesima società (presenti, Attilio Roversi presidente, Paolo Reale e Damiano Libralon) e Il Rugby Villadose (presenti Moreno Pavanello e Maurizio Vanzan per la Junior Villadose e Adriano Zamana per la Senior) avente per oggetto il trasferimento dei ragazzi Under 14 di Villadose a Rovigo con l'intento (visti i numeri ridotti di quest'ultima) di iscrivere due squadre (in aggiunta a quelle decise nel citato accordo tra la Monti e il Monselice) facenti capo Rovigo una, in via prioritaria, delegata dalla Rugby Rovigo Delta, e la seconda, in via subordinata, delegata dal Rugby Villadose '76”. 

Rugby Villadose spiega che “dopo ampia discussione nella quale si sono affrontati gli aspetti logistici, finanziari e tecnico-organizzativi ci si è lasciati con una stretta di mano generale a suggello dell'accordo, almeno cosi tutti noi di parte neroverde abbiamo inteso, dandosi appuntamento ai primi di agosto (come confermato anche dalla Monti) per dare l'avvio concreto all'attività sportiva dei ragazzi. Si è anche concordato di aspettare qualche giorno per informare la stampa, per comunicare la decisione ai genitori, così come è avvenuto. Sul fatto che l'incontro si sia tenuto ".....su pressante sollecitazione da parte dei vertici dell'Andreotti Auto Fulvia Tour Rugby Villadose...." vorremmo qui ricordare che i vertici della Monti Rugby Rovigo già il 4 aprile 2019, in un incontro svoltosi in un noto ristorante rodigino, chiesero al sodalizio neroverde  la disponibilità a partecipare ad un accordo che riguardava ".......l'unificazione delle formazioni Under 14, Under 16 e Under 18 al fine di razionalizzarne i costi di gestione e far crescere tecnicamente  e qualitativamente i rispettivi atleti......". In tale incontro la società villadosana, pur condividendo lo spirito di collaborazione proposto, poneva alcuni dubbi su alcuni aspetti dell'accordo specie di natura economica come la ripartizione delle spese che, secondo la proposta fattaci, dovevano essere sostenute in parti uguali ma sopratutto per l'assenza dall'accordo proposto della Rugby Rovigo Delta (depositaria dell’Under 18)”.

Articolo di Sabato 22 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it