Condividi la notizia

SOCIETA’ PARTECIPATE ROVIGO

I soci di As2 approvano il bilancio in utile di oltre 240mila euro

Ad un anno dalla sua nomina a presidente del Consiglio di amministrazione Pier Paolo Frigato traccia un quadro positivo della azienda e raccoglie il frutto dell'impegno profuso

0
Succede a:
ROVIGO - Approvato in utile di quasi 244mila euro il bilancio 2018 della società As2 Azienda servizi strumentali, società nata nel 2010 dallo scorporo dei servizi tecnologici di Asm spa di Rovigo e ad oggi partecipata da 53 soci nell’ambito della Provincia di Rovigo.

"In qualità di presidente del consiglio di amministrazione, in carica dal 10/07/2018 - afferma Pier Paolo Frigato, succeduto a Roberto Magaraggia - posso annunciare che a distanza di un anno, il duro lavoro, l’impegno e la costanza nei rapporti diretti con i soci, hanno prodotto un utile di pari a € 243.989,68, contrariamente ad un budget iniziale esiguo e che, a seguito dell’assemblea dei soci tenutasi il 24/06/2019, si è provveduto a distribuire il 50% degli utili agli stessi soci, proporzionalmente alla quota societaria posseduta".

"Ringrazio il vicepresidente Emanuele Ulisse ed la consigliera Sonia Colombani, che in maniera coesa mi hanno affiancato nei diversi cda, con impegno e disponibilità costante. - ha aggiunto il presidente Frigato - Il tutto però non poteva accadere senza la fattiva operatività di tutti i collaboratori dell’azienda che, sotto l’attenta direzione del dirigente Marco Montagna, hanno dimostrato, ognuno per le proprie competenze, cosa significhi “ far squadra”. Una squadra che da tempo è riconosciuta dai soci, come vincente grazie alla sua efficacia ed efficienza. A tal proposito, auspico che gli stessi, ai quali va il mio più sentito ringraziamento a nome di tutta As2, possano continuare a darci fiducia per i prossimi anni".

"As2 rimane costantemente a servizio di tutti i Soci, continuando la propria attività, ricercando e sviluppando nuovi servizi da proporre - conclude il presidente Frigato -  oltre al consolidamento degli affidamenti in essere e con l’obiettivo di garantire sempre più professionalità nel lavoro svolto".
Articolo di Lunedì 24 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it