Condividi la notizia

MUSEO DEI GRANDI FIUMI

Il Museo dei Grandi Fiumi in trasferta a Brindisi

Ci sarà anche un po’ di Rovigo nella mostra “Nel mare dell’intimità. L’archeologia subacquea racconta il Salento” che si svolgerà all’aeroporto brindisino dal 5 luglio

0
Succede a:

ROVIGO - Il Museo dei Grandi Fiumi in trasferta a Brindisi alla mostra “Nel mare dell'intimità. L'archeologia subacquea racconta il Salento”. A questa esposizione, il museo sarà presente con un modello di imbarcazione greca arcaica.

L'iniziativa si terrà a partire dal 5 luglio, nell'inedita cornice dell'aeroporto di Brindisi. L'obiettivo è raccontare la storia antica del Salento, del suo rapporto indissolubile con il mare, del suo essere approdo per tutte le genti e porta d'Italia. Tutto questo verrà presentato attraverso quel patrimonio nascosto nel fondo del mare, che conserva memoria di contatti, scambi e contaminazioni.

Si tratta di una occasione anche per il Museo per farsi conoscere al di fuori del territorio polesano.

Articolo di Venerdì 28 Giugno 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it