Condividi la notizia

BERGANTINO

Incidente alla Bormioli, intervengono i vigili del fuoco anche da Verona

Pompieri da Rovigo, Castelmassa, da Legnago e da Verona per contrastare uno sversamento di vetro fuso

0
Succede a:
BERGANTINO (Rovigo) - L'allarme è scattato alle ore 10.18 della mattina di giovedì 4 luglio presso l'azienda Bormioli di Bergantino dove per cause ancora da chiarire si sarebbe verificato un importante sversamento di materiale vetroso liquido all'interno della linea produttiva.
Sul posto sono prontamente intervenuti i Vigili del fuoco di Rovigo e Castelmassa con richiesta di supporto da parte dei colleghi di Legnago e Verona.

Non si registrano feriti e le operazioni di messa in sicurezza sono terminate alle 17 circa. I vigili del fuoco confermano la fuoriuscita parziale di una colata di vetro per un foro formatosi nella parte sommitale del forno di fusione all’interno dello stabilimento Bormioli Pharma di Bergantino. Una fusione ha manifestato una falla con conseguente fuoriuscita di liquido di fusione a 1.300 gradi, che ha provocato una nube di vapore acqueo. La squadra di sicurezza interna ha intercettato immediatamente la mandata dei gas ai bruciatori e iniziato a raffreddare la colata. Le squadre dei vigili del fuoco arrivate con sei automezzi e venti operatori, prima dal vicino distaccamento di Castelmassa e poi da Rovigo, Legnago e Verona, coadiuvate dal funzionario di guardia, hanno iniziato le operazioni di soccorso fino alla messa in sicurezza dell’impianto. Già a all’opera i tecnici dei dell’azienda per il ripristino dell’attività produttive.

Qui la nota ufficiale dell'azienda
Articolo di Giovedì 4 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it