Condividi la notizia

SCUOLA STIENTA

Gli studenti di Stienta migliorano l’inglese con Trinity

Gli alunni dell’istituto comprensivo hanno ricevuto gli attestati del prestigioso ente certificatore d’oltremanica grazie ai docenti Federica Ghirotti e Paola Altafini

0
Succede a:

STIENTA (Rovigo) - Il 25 giugno al teatro parrocchiale Jubilaeum 2000, si è svolta la cerimonia di consegna degli attestati delle certificazioni Trinity 2019, conseguite dagli alunni dell’istituto comprensivo di Stienta che hanno superato con successo i relativi esami.

L’istituto comprensivo di Stienta che comprende anche i plessi scolastici delle scuole di Gaiba, Ficarolo e Salara, è stato accreditato centro Trinity nel 2017. Grazie alla collaborazione dei docenti di lingua inglese della scuola primaria Federica Ghirotti e secondaria di 1° grado Paola Altafini, è stato possibile implementare un progetto di potenziamento linguistico, che ha offerto agli alunni l’opportunità di frequentare dei laboratori in orario extra scolastico, mirati non solo a consolidare e migliorare la loro competenza comunicativa, ma anche a confrontarsi in chiave dialettica con la cultura anglosassone.

La cerimonia ha visto ben 78 studenti ricevere gli attestati dell’ente certificatore Trinity College London, relativi al livello di certificazione conseguito e che hanno vissuto con particolare emozione il momento della consegna effettuata dalle docenti e da Michela Franceschetti.

Molto apprezzate dal numeroso pubblico in sala, le performance di alcuni alunni che durante gli intermezzi si sono esibiti con interpretazioni canore, musicali e di ballo.

Presenti alla cerimonia, organizzata dall’istituto comprensivo in collaborazione con l’amministrazione Comunale e la parrocchia di Stienta, la vicaria Cristina Lipari in rappresentanza della dirigente di Stienta Isabella Sgarbi, Il sindaco di Stienta, Enrico Ferrarese e l’assessore alle Politiche scolastiche, Marco Franchi.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Mercoledì 10 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it