Condividi la notizia

COMUNE ROVIGO

Il sindaco incontra i vertici della Fondazione Cariparo

Edoardo Gaffeo ha visto il presidente Gilberto Muraro assieme ai suoi vice Donato Nitti e Giuseppe Toffoli e al segretario generale Roberto Saro

0
Succede a:

ROVIGO - Mattinata di incontri a palazzo Nodari. Il sindaco, dopo aver incontrato il comandante della guardia di finanza, Dario Guarino (LEGGI ARTICOLO) ha ricevuto i vertici della Fondazione Cariparo, con i quali ha affrontato varie questioni. 

Tra queste: la ricognizione delle disponibilità economiche riguardanti progetti del Comune già approvati dalla Fondazione, ma non ancora erogati o rendicontati; l'utilizzo di palazzo Angeli da parte dell’università di Ferrara, il  consolidamento dell'attività del Cur.

“Stiamo cercando – ha detto il sindaco - di verificare se ci sono dei margini di ulteriore flessibilità nell'accesso alle fonti di finanziamento della Fondazione. Per quanto riguarda invece, palazzo Angeli, abbiamo fatto un ragionamento per arrivare nei tempi stabiliti all'intera chiusura dell'operazione, con l'effettivo utilizzo degli spazi da parte dell'università di Ferrara.

Durante il colloquio – ha proseguito il sindaco - è emersa la necessità segnalata dalla Fondazione, su cui noi concordiamo, che il Comune assuma un ruolo di coordinamento sulle diverse iniziative di natura assistenziale, culturale e di inserimento lavorativo dei detenuti”. 

Il sindaco ha inoltre, evidenziato che sarà necessario collaborare alla costruzione di una rete importante, anche di volontariato legata all'arrivo del carcere minorile, dove l'amministrazione comunale dovrà fare da coordinamento.

“E' stato un incontro - ha concluso il sindaco Gaffeo - proficuo e costruttivo”.

Erano presenti: il presidente della Fondazione Cariparo, Gilberto Muraro, con i due vicepresidenti Donato Nitti e Giuseppe Toffoli e il segretario generale Roberto Saro.

Articolo di Giovedì 11 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it