Condividi la notizia

TRIBUNALE ROVIGO

Violenza su minori di 14 anni, pena esemplare

Offriva passaggi a minorenni, le ricattava con foto hard e poi abusava di loro. Condannato a 9 anni di carcere un giovane di Mesola (Ferrara)

0
Succede a:

ROVIGO - 9 anni di carcere. Questa la sentenza pronunciata dal Collegio del Tribunale di Rovigo giovedì 11 luglio. L’accusa nei confronti di un giovane è di violenza sessuale, reati commessi tra il 2008 e il 2012 in Basso Polesine su minori anche inferiori ai 14 anni.

Difeso dall’avvocato Sandra Passadore che probabilmente presenterà Appello, il ragazzo residente a Mesola in Provincia di Ferrara, secondo l’accusa aveva anche ricattato le proprie vittime per ottenere ciò che voleva. Scatti intimi o minacce di rivelare “segreti” o fantasie sessuali per abusare delle ragazzine.

Due dovevano ancora compiere 13 anni, ed una ha subito rapporti completi. Altre hanno subito palpeggianti e toccamenti, reati commessi tra le zone di Ariano nel Polesine e Corbola. Cadute invece le accuse rispetto ad altri tre episodi con tre presunte vittime.

 

Articolo di Venerdì 12 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it