Condividi la notizia

EVENTI CRESPINO

La storia a Crespino

Il vicesindaco Vanessa Nicoli ricordando la Carboneria: “Diamo risalto al nostro passato”

0
Succede a:
Crespino (Rovigo) - Il prossimo martedì 16 luglio alle ore 21.15, presso la piazza Fetonte di Crespino, andrà in scena una serata con ben due avvenimenti di spicco.

In primo luogo la presentazione del libro “Un imperatore a Rovigo (1819), Francesco 1°, il buona padre, persecutore dei carbonari” di Maurizio Romanato e MariaLudovica Mutterle. Un’opera che parla soprattutto di quella che è stata l’aspra battaglia dell’imperatore d’Austria con il movimento carbonaro italiano che montava in quel periodo.

Successivamente andrà in scena la lettura dell’opera “L’Ombra di Fetonte” a cura del gruppo “Teatro Amico” ed accompagnato dal pianista Enrico Manfrin. Un’opera che è andata in scena circa 200 anni fa proprio al teatro sociale di Rovigo in via ufficiosa e con la presenza proprio dell’imperatore Francesco 1°.

Siamo molto soddisfatti di questo evento - spiega la vicesindaco Vanessa Nicoli - in quanto abbiamo fatto il possibile per riproporre la opere che riguardano la nostra storia, che fanno di Crespino un luogo dove sono successi veramente tanti avvenienti che hanno segnato questa zona del Polesine”. “Infatti qui erano presenti diversi movimenti carbonari e proprio per questo è giusto darne voce, perché si parla di noi, della nostra cultura e di ciò che è successo tanti anni fa”. 
Articolo di Venerdì 12 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it