Condividi la notizia

ROTARY CLUB BADIA POLESINE

Il Rotary cambia guida: dal poeta al maratoneta

Avvicendamento nel club Badia-Lendinara-Altopolesine con Giovanni “Gianni” Fortuna che lascia il posto a Martino Beggio, runner alla Venice Marathon

0
Succede a:

BADIA POLESINE (Rovigo) – Il 9 luglio scorso, al Rotary club Badia-Lendinara-Altopolesine c’è stato il tradizionale “passaggio del collare” con incisi i nomi dei presidenti succedutisi dalla fondazione del club, all’insegna della continuità.

La conviviale, tenutasi all’emporio Borsari, è stata allietata dall'esibizione di alcuni cantanti lirici che hanno allietato i presenti.

Dopo l’ottima cena, sul finir della conviviale, il presidente uscente Giovanni “Gianni” Fortuna, insospettato poeta, ha ceduto il passo al maratoneta subentrante Martino Beggio, runner alla Venice Marathon per il club. Fortuna ha, infatti, ripercorso in rima baciata l’esperienza vissuta, ringraziando uno a uno tutti quelli che hanno reso possibile un’annata definita “… impegnativa ma bella e sempre coerente con la mission rotariana del servizio.” Quindi, facendo proprie le parole del governatore uscente Riccardo De Paola, ha aggiunto: “Non abbiamo voluto costruire isole ma ponti, dove le idee e le emozioni potessero scorrere liberamente ispirando tutti noi”.

Fra gli applausi generali la segretaria del club Stefania Turazzi, ha esibito l’importante riconoscimento ricevuto: il “Paul Harrys Fellow”, condividendone il merito con tutti gli amici del club.

Nel suo discorso d’investitura il neo presidente Beggio, da padovano, ha invece posto il focus sulla straordinarietà del territorio polesano: “Una terra che sto imparando a conoscere, tutta da scoprire e raccontare.” Quindi, ha aggiunto: “Sono orgoglioso dell’incarico, so di partire con una grande eredità da gestire ma spero, da giovane rotariano, di riuscire a dare il massimo nella salvaguardia dei valori del Rotary.” L’appuntamento per tutti i soci è per il 23 luglio, giorno in cui il nuovo presidente formalizzerà il suo programma, ufficializzando la squadra per l’annata 2019/2020. Presente Franco Gobbi, assistente per Rovigo, Padova e Vicenza, del Governatore distrettuale triveneto Massimo Ballotta, la serata ha registrato l’avvicendamento come “Prefetto cerimoniere” fra Rodolfo Lorenzoni e Barbara Tomì.

Ugo Mariano Brasioli

Articolo di Domenica 14 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it