Condividi la notizia

POLIZIA ADRIA (ROVIGO)

Provvedimento del Questore, sospensione dell’attività per il locale

Sette giorni di sospensione per il Bar, Musica fino a tarda notte, schiamazzi, urla, poi il 5 luglio il blitz congiunto di Polizia, Carabinieri ed ispettorato del Lavoro che hanno trovato personale in nero e droga in possesso a due clienti

0
Succede a:

ADRIA (RO) - Numerose le denunce dei residenti per l’invivibilità della zona lamentando alle forze dell’Ordine l’impossibilità di riposare di giorno e di notte. Musica a tutto volume, secondo le segnalazioni dei cittadini, anche fino all’alba. Chiamate frequenti a Carabinieri, Polizia e Vigili Urbani, diversi gli inviti delle forze dell’Ordine per contenere il volume. Inviti disattesi nelle ore successive.

Il blitz il 5 luglio. Polizia del commissariato di Adria, Carabinieri della compagnia di Adria, unità cinofile antidroga, Polizia locale e Ispettorato del Lavoro. All’interno del bar Chug di Adria, in zona Chieppara, i cani hanno fiutato anche della droga, due grammi di marijuana in possesso di due giovani, uno è minorenne (prontamente segnalati alla Prefettura). Il gestore dopo qualche giorno si difese (LEGGI ARTICOLO). 
In quella occasione l’ispettorato del Lavoro ha anche trovato la presenza di lavoratori in nero, sospendendo la licenza del locale per qualche giorno.

Il 16 luglio il Questore di Rovigo, Raffaele Cavallo, ha adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale del Bar Chug. Lo ha fatto dopo aver valutato i presupposti evidenziati dal commissariato di Adria. Locale chiuso per 7 giorni.

“Il provvedimento si è reso necessario - rende noto la Questura - per motivi di ordine e sicurezza pubblica, nonché decoro urbano, in quanto a partite dal mese di maggio di quest’anno non sono state poche le lamentele dei cittadini, musica a tutto volume, grida, schiamazzi, tutti provenienti dal bar. A questo si sono accompagnate formali segnalazioni alle forze dell’ordine sul presunto uso di sostanze stupefacenti dentro o nell’immediate adiacenze al bar”. 

Articolo di Mercoledì 17 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it