Condividi la notizia

POLIZIA DI STATO

Dopo i controlli espulsioni a raffica

Due senegalesi pizzicati dagli agenti della Polizia a Rosolina mare (Rovigo) durante l’attività di contrasto alla contraffazione, e tre cinesi sorprese in un laboratorio di confezioni in Alto Polesine. Tutti irregolari

0
Succede a:

ROVIGO - Nell’ambito delle attività dedicate alla lotta alla contraffazione e all’abusivismo, il personale della Polizia di Stato ha rintracciato nel territorio di Rosolina Mare due cittadini senegalesi, risultati irregolari nello Stato nei confronti dei quali l’ufficio Immigrazione ha notificato un decreto di espulsione dall’Italia.

Stessa sorte per tre cittadine cinesi, rintracciate dal personale della stazione dei Carabinieri di Bergantino all’interno di un laboratorio di confezioni gestito da connazionali, e risultate irregolari. Sono state accompagnate all’ufficio Immigrazione della Questura che ha notificato loro il decreto prefettizio di espulsione. 

Articolo di Venerdì 19 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it