Condividi la notizia

DEGRADO GIACCIANO CON BARUCHELLA

Giacciano invasa dai topi

Il consigliere comunale Roberto Bonfante segnala una vera e propria emergenza con i residenti del centro che hanno paura

0
Succede a:
GIACCIANO CON BARUCHELLA (Rovigo) - Allarme topi a Giacciano. Il consigliere comunale di minoranza, Roberto Bonfante segnala una situazione molto pericolosa nel centro, in piazza Pace, dove i residenti, specialmente di notte, hanno paura ad uscire. 

"E' un problema che perdura da anni - spiega Bonfante - ci sono 3 edifici abbandonati da oltre 30 anni nel centro del paese. Col tempo il tetto e i solai in legno sono crollati e ciò ha favorito il proliferare dei ratti. Chi vive vicino all'ex canonica e alle ex scuole elementari devono fare i conti con queste bestie che entrano nei garage e nei cortili. La gente deve sempre tenere porte e finestre chiuse per paura di trovarseli in casa". 

Una situazione pericolosa, anche perché col tempo, racconta Bonfante, i topi si sono moltiplicati e quello che prima rappresentava solo un piccolo fastidio ora è divenuta emergenza, anche considerando il fatto che lì vivono famiglie anche con bambini. 

"Ho provato a segnalare il problema alla curia, proprietaria dell'ex canonica ma nessuno si è interessato per risolvere il problema". Il consigliere comunale spiega che non si tratta di 2 o 3 ratti ma di decine e molto grandi. "Rovinano gli orti e fanno molti danni - dice - qualcuno si è attrezzato con dei veleni ma va fatta una disifestazione seria". Le tane, però, pare si trovino proprio all'interno degli edifici in rovina e il rischio di vedersi crollare tutto addosso è altissimo. 

"Sono state posizionate alcune trappole all'esterno che però non hanno risolto il problema. Sono anche in attesa di un tecnico specializzato che cercherà una soluzione se non definitivamente almeno per qualche anno". 
Articolo di Venerdì 19 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it