Condividi la notizia

RUGBY GIOVANILE

Si parla sempre più inglese al Battaglini 

Heather-Charlotte Porter entra nello staff della Monti Junior Rovigo, una laurea in tasca e un passato nel rugby femminile che conta

0
Succede a:

ROVIGO - Una vocazione sempre più “internazionale”. Con l’ingresso in staff di Heather-Charlotte Porter, Monti Rugby Rovigo Junior conferma quello che ormai è più di un semplice trend: dopo il neozelandese Joe McDonnell e il sudafricano Daniel Faasen in via Alfieri adesso sbarca un’inglese. 

Compagna nella vita del tallonatore dei Bersaglieri Jacques Momberg, una laurea in tasca e un passato nel rugby femminile che conta - nientemeno che tra le fila dei London Wasps, prima come numero 11 e poi come 9 - questa 26enne, che ha servito anche nell’esercito di Sua Maestà, è pronta a misurarsi adesso con una nuova e stimolante avventura dopo la prima esperienza da skills coach in Inghilterra, in forza all’Heathfield and Waldron.

“Il mio ruolo sarà - spiega, grazie anche alla traduzione di coach McDonnell - sarà quello di insegnare i primi elementi di motricità ai ragazzini delle under 8, 10 e 12, un passaggio importante perché coordinazione e reazione vanno impostati correttamente fin dal minirugby. Dopo il debutto nel mio vecchio club inglese e quest’ultimo biennio, passato in Italia a farmi le ossa negli MZ9 Camp tra Civitavecchia e Falconara, non vedo l’ora di iniziare a lavorare per questa società”.

Da lei, McDonnell si aspetta molto: “Contiamo tutti nell’entusiasmo e nella competenza di Heather, personalmente sono sicuro che porterà valore aggiunto e no, non mi spaventa affatto il problema della lingua, perché il rugby è nato inglese e parla inglese e per i nostri ragazzi, molti dei quali già lo studiano a scuola fin da piccoli, sarà un’ulteriore sfida nella sfida, quasi come un gioco”. “La cosa più importante - chiude Heather - sarà riuscire a trasmettere ai bambini la passione per questo sport e la voglia di divertirsi con un pallone in mano. Il segreto sta tutto davvero solo qui...”. 

Articolo di Venerdì 26 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it