Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI ADRIA

Partiti i lavori di asfaltatura tra Mazzorno Sinistro e Cavanella Po

Il sindaco Omar Barbierato annuncia: “Siamo riusciti a trovare le risorse economiche per una situazione che va avanti da anni”.

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - Sono partiti questa mattina 29 luglio i lavori per la riasfaltatura della strada arginale tra Mazzorno Sinistro e Cavanella Po ex provinciale Sp 80. Una questione che ha portato non poche polemiche e soprattutto la chiusura della strada, che ha dato non poche noie ai residenti delle zone limitrofe e soprattutto di coloro che giornalmente frequentano questa strada durante la settimana.

A rendere possibile la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza del tratto stradale, lo schema di convenzione firmato tra il comune e l’autodromo di Adria nell’ambito delle opere di compensazione ambientali previste nel piano di lottizzazione ”Adria International Racewy” approvato dal consiglio comunale nel 2003. L’opera costerà complessivamente 255mila euro completamente comunali. Una questione che non è particolarmente piaciuta allo stesso primo cittadino, che aveva già sottolineato il passaggio della strada da provinciale a comunale come una forzatura bella e buona e che la stessa aveva portato dei costi di non poco conto in carico al comune, che in questo caso ha dovuto risolvere la questione.

”Con il gruppo di lavoro  siamo riusciti a dipanare un’altra situazione burocratica ingarbugliata - afferma il sindaco Omar Barbierato - che ci  ha permesso di reperire le risorse economiche necessarie per sistemare una parte della strada in sinistra del Po di Venezia. Un tratto arginale che da diversi anni era in condizioni disastrose e dall’inizio del mese di giugno scorso, il transito era limitato ai soli residenti”. Poi è l’assessore ai lavori pubblici Marco Terrentin che conclude dicendo: “Gli interventi di asfaltatura dovrebbero terminare nel giro di una decina di giorni, tempo meteo permettendo. Una volta conclusa  la messa in sicurezza del tratto stradale, l’ex provinciale 80 sarà riaperta al traffico veicolare”. In questo momento quindi la strada continuerà a rimanere chiusa.
Articolo di Lunedì 29 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it