Condividi la notizia

STOP ALLA PLASTICA

Fulvia Fois: “Regaliamo agli studenti la bottiglietta che salva il pianeta” 

A Rosolina la consigliera comunale cerca sponsor per regalare a tutti gli scolari del territorio una borraccia d'acciaio. "L'idea si può estendere a tutti i comuni del Polesine"

0
Succede a:

ROSOLINA (ROVIGO) - Fulvia Fois lancia a Rosolina la campagna di raccolta fondi per regalare a tutti gli studenti del comune una borraccia in acciaio. Prosegue la battaglia della consigliera comunale di Idea per Rosolina contro l’utilizzo indiscriminato della plastica usa e getta, proprio il 31 luglio Fois presenterà la mozione al consiglio comunale, dopo la propria discussione sarà messa ai voti dei colleghi di minoranza e maggioranza: la consigliera chiederà che il Comune di Rosolina, grazie ad una serie di prescrizioni e indicazioni, pubblicamente e ufficialmente dica no alla plastica usa e getta, tanto da far diventare Rosolina il primo comune del Polesine libero dalla plastica .

“Mancano circa 40 giorni all’inizio delle scuole sarebbe un bel gesto educativo nei confronti degli studenti regalare loro una bottiglietta da non gettare, ma da conservare e utilizzare quotidianamente per tutti i 9 mesi dell’anno scolastico ed anche più” spiega Fois.

Rispetto dell’ambiente innanzitutto. “La plastica sta soffocando la Terra, i mari in particolari. Per questo motivo la lotta all’uso della plastica deve diventare importante con azioni concrete. Partiamo col dare l’esempio alle nuove generazioni” incita Fois.

Ma è anche una questione di rispetto delle nuove leggi che avanzano. Secondo le nuove norme, i piatti, le posate, le cannucce, le aste per palloncini e i bastoncini cotonati in plastica monouso saranno vietati entro il 2021. “In questo senso la lotta alla plastica è diventa argomento centrale nel dibattito mondiale e nelle politiche adottate dal Parlamento europeo e dal consiglio dell’Unione europea”.
"Cerco quindi uno sponsor o più sponsor per un gesto sia simbolico che efficace nei confronti dei quasi 300 studenti di Rosolina e Volto iscritti alle scuole dell’infanzia, primarie e medie: regalare un oggetto che sia simbolo del rispetto del pianeta e del contrasto allo spreco che l’educazione dell’usa e getta ha ingenerato nei nostri ragazzi”.

"Iniziativa - conclude Fois - che mi piacerebbe estendere a tutti i comuni della provincia di Rovigo. Contattatemi".

Articolo di Mercoledì 31 Luglio 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it