Condividi la notizia

PESCA

Diritti esclusiva di pesca: tutti contro Dall’Ara e Votta

E’ scontro istituzionale tra comune di Porto Tolle e Provincia. Pescatori che a settembre scenderanno in piazza per protestare, il sindaco Roberto Pizzoli propone una concessione dei diritti esclusivi per 5 anni al consorzio

0
Succede a:

PORTO TOLLE (Rovigo) – Continua una vera e propria battaglia istituzionale per i diritti esclusivi di pesca. Dopo il continuo prendere tempo da parte del presidente provinciale Ivan Dall’Ara sono i pescatori che tutta probabilità scenderanno in piazza a settembre, per far sentire la loro voce. “Penso sia chiaro che si è ancora in tempo per l’affidamento diretto dei diritti esclusivi di pesca al consorzio di Scardovari per i prossimi 15 anni – spiega il primo cittadino di Porto Tolle Roberto Pizzoli – in quanto se avessi delega di firma da parte del presidente Dall’Ara, la farei in questo momento”. “Inoltre c’è da considerare un dato di non poco conto, ossia i pareri positivi dell’avvocatura di stato e della Regione Veneto”.

Qui arriva una proposta importante del sindaco portotollese, che sa bene la contrarietà del presidente della provincia Ivan Dall’Ara e del segretario generale Maria Votta sull’argomento. “Io e tutti i consiglieri provinciali abbiamo cercato di prendere una concreta presa di responsabilità; infatti dal primo ottobre le deleghe di caccia e pesca in carico alla provincia passeranno di competenza alla Regione Veneto ed è per questo che abbiamo deciso di chiedere in quel momento che i diritti di pesca vengano trasferiti a Porto Tolle, dato che lo stesso è il comune in cui vi sono le lagune produttive interessate. Noi abbiamo tutta la volontà di gestire questo patrimonio”.

Poi l’affondo: “Il fatto di fare una proroga di un anno sarebbe una vera e propria presa in giro dopo tutto il lavoro che è stato fatto tra prefetto, Provincia, comuni e Regione”. “Cinque anni sarebbero il minimo sindacale per poi rinnovarli per altri cinque anni”. “Deve essere chiaro che noi non vogliamo il bando pubblico”.

Articolo di Domenica 11 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it