Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

Nuovi asfalti a Fiesso 

Si è conclusa la prima fase del progetto asfaltature a Fiesso Umbertiano (Rovigo). Opera che ha interessato via Trieste e via Chiavichetta 

0
Succede a:

FIESSO UMBERTIANO (ROVIGO) - Via Trieste e via Chiavichetta a Fiesso Umbertiano sono state interessate da una radicale manutenzione stradale che ha visto in questi giorni una serie di interventi di finitura sia sugli accessi carrabili che sui cigli. Un intervento particolare è stato riservato al sedime stradale di via Chiavichetta predisponendo anche i parcheggi e la segnaletica verticale nei pressi dell’asilo

Sempre su via Chiavichetta si sono eseguiti interventi complessi, mirati e localizzati all’eccezionale evento meteorico di maggio che ha allagato un tratto importante della via mettendo in crisi i residenti che da decenni vedevano verificarsi il problema in relazione ad importanti eventi meteorici. Per più di una settimana l’assessore Buoso è stato impegnato nella ricerca del problema che grazie anche alla memoria storica dei residenti è stato individuato

Il problema ha riguardato tre caditoie e due pozzetti di ispezione fognaria sepolti sotto 40 centimetri di asfalto, individuati con il cercametalli e portati in quota ci si è trovati di fronte ad un’amara sorpresa: le tre caditoie erano prive di collegamenti per gli scarichi, chissà quale amministrazione, tanti anni fa, ha effettuato un tal intervento.

La ditta Fantoni, che l’amministrazione comunale ringrazia, si è messa a disposizione con scavi, posa delle tubazioni e collegamenti fognari. A completamento delle opere e per garantire l’efficienza del deflusso è stata effettuata una pulizia generale di circa 50 caditoie con sonda canalget aspirando tutto il materiale che in diversi casi aveva anche ostruito i tubi di scarico. L’ultimo evento meteorico di luglio ha collaudato i lavori facendo rilevare che i fenomeni di allagamento sono stati felicemente risolti e, sulla scorta di questa esperienza e dei risultati ottenuti, l’Amministrazione Comunale sta predisponendo una lista di interventi sulle caditoie da effettuarsi su tutto il territorio comunale e con una scaletta di priorità nei punti critici sui quali intervenire a breve per garantire il regolare deflusso delle acque meteoriche. Con l’applicazione dell’avanzo di amministrazione il Sindaco, la giunta e la maggioranza consiliare hanno individuato le  risorse economiche per la seconda fase di asfaltature e l’ufficio tecnico sta predisponendo tutta la documentazione per indire la gara,  i tempi burocratici saranno fondamentali per capire se l’inizio lavori potrà partire già a settembre-ottobre o verranno spostati alla primavera 2020, ciò, in relazione alle idonee temperature esterne che garantiscono qualità e durata degli interventi.

Articolo di Mercoledì 14 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it