Condividi la notizia

IL CASO

[VIDEO] Scandalo Iras. Una telecamere nascosta ha inchiodato gli operatori

La Questura di Rovigo per settimane ha monitorato la situazione, alla vigilia di Ferragosto il blitz su ordine del Gip e la misura cautelare nei confronti di nove operatori, 8 donne e un uomo 

0
Succede a:

ROVIGO - Immagini che hanno scosso anche gli agenti della Squadra Mobile di Rovigo diretta da Gianluca Gentiluomo (LEGGI ARTICOLO), nove le persone indagate, una indagine durata mesi che ha portato alla luce gravi maltrattamenti nei confronti di persone anziane, non autosufficienti, e indifese.

Bufera Iras. Anche il sindaco Edoardo Gaffeo è scosso e stupito (LEGGI ARTICOLO). Uno scandalo che ha sconvolto l’intera città di Rovigo e le famiglie degli anziani maltrattati. Un video che dà solo un’idea di quanto avveniva nel reparto non autosufficienti dell’Iras di via Giacomo Giro. Una denuncia partita proprio dai colleghi. Otto donne e un uomo indagati, 7 sono Oss, due gli inservienti.

 

Articolo di Mercoledì 14 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it