Condividi la notizia

ARTI MARZIALI 

Corsini, Boscolo e Cavalcanti agli europei Wako

I tre atleti nazionali del Cipriani Area Sport Kick Boxing Team Rovigo partiranno il 24 agosto alla volta di Gyor in Ungheria per cercare di portare a casa il titolo europeo

0
Succede a:

ROVIGO – Tutto è pronto per i campionati europei juniores e cadetti Wako che si svolgeranno dal 24 agosto al 1° settembre all’Audi Arena di Gyor in Ungheria. Un’opportunità importante per i colori italiani, ma in particolari per quelli del Cipriani Area Sport Kick Boxing Team, che vedrà scendere sul tatami tre atleti di spessore come Paolo Cavalcanti, Alessandro Boscolo e Lorenzo Corsini. 

Cavalcanti, Corsini, il maestro Milan e Boscolo

Un avvenimento unico per questi ragazzi che hanno lavorato duramente per tutta la stagione agonistica e si trovano a compiere l’ultimo atto per provare a portare a casa il risultato massimo. L’Ungheria è culla di grandi campioni come Zsolt Moradi, oltre a una tradizione di artisti marziali imponente e longeva.

Nello specifico questi sono i prospetti dei tre guerrieri che affronteranno l’europeo di Gyor dal 24 agosto: Paolo Cavalcanti di Rovigo gareggerà nella categoria light junior -74 kg; è stato campione italiano 2018 e vicecampione italiano 2019, inoltre vincitore della Coppa del mondo Bestfighter 2018 e 2019 e Vincitore Golden Glove 2019, bronzo mondiali Wako 2018. Lorenzo Corsini di Verona gareggerà nei light junior -79 kg ed è stato campione italiano nel 2017 e vicecampione italiano nel 2018 e 2019, in aggiunta ha conquistato il bronzo al Golden Glove 2019, vincitore del prestigioso torneo Austrian Classic 2019 e bronzo agli Europei 2017. Infine, Alessandro Boscolo di Rosolina gareggerà nella categoria light junior -84 kg e ha collezionato i titoli di vicecampione italiano 2018 e 2019, oltre a essere stato vincitore del Bestfighter 2019 e un bronzo mondiali Wako 2018.

Stefano Spano

 

Articolo di Mercoledì 14 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it