Condividi la notizia

POLITICA

“Spinello sembra non aver le capacità di ascoltare”.

Il vicesindaco di Adria (Rovigo) Wilma Moda risponde alle accuse del consigliere Sandro Gino Spinello sul ritardo di presentazione dell’assestamento di bilancio

0
Succede a:

ADRIA (Rovigo) - “Ancora una volta la minoranza dimostra di non possedere la capacità di ascoltare quanto ampiamente spiegato in consiglio comunale, forse perché impegnata ad alimentare sterili polemiche” esordisce il vicesindaco Wilma Moda replicando all’intervento di Sandro Gino Spinello (LEGGI ARTICOLO).

“Al contrario di quanto sostenuto dal consigliere Spinello la normativa, ossia art. 193 comma 2 del Dlgs 267/2000, prevede che con periodicità stabilita dal regolamento di contabilità dell'ente locale e comunque almeno una volta l'anno entro il 31 Luglio, l'organo consiliare prevede con delibera di dare atto del permanere degli equilibri generali di bilancio”. “Questa amministrazione con delibera del consiglio comunale n. 21 del 29/05/2019 (punto 3) avendo applicato parte dell'avanzo di amministrazione del 2018 ha dato atto dell'equilibrio di bilancio. Tutto ciò è rilevabile nella premessa della proposta n. 35 del 16/07/2019 esposta nell'ultimo consiglio comunale”.

Concludendo: “Si rappresenta infine che, essendo trascorsi solo due mesi, non si sono verificati eventi tali da stravolgere gli equilibri di bilancio e pertanto la normativa è stata rispettata”.

“Invito la minoranza ad evitare le scene teatrali e a rimanere in seduta pubblica per trattare i punti all'ordine del giorno nel rispetto del mandato che gli elettori hanno affidato loro, nel momento in cui sono stati votati”. “L'assenza di dialogo nel pubblico consesso rappresenta l'ennesima testimonianza che alcuni consiglieri sono più vincolati alle logiche del partito piuttosto che alle esigenze dei loro cittadini”.

Articolo di Mercoledì 14 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it