Condividi la notizia

GRAVISSIMO INCIDENTE

Inferno in Romea: nello scontro auto-moto finiscono amputati in due

Tremendo scontro nella tarda mattinata di domenica sulla Romea, necessario l'intervento di due eliambulanza

0
Succede a:

CODIGORO (FERRARA) - Inferno nella tarda mattinata in Romea, verso le 11.30, nel tratto tra Vaccolino e Pomposa che ha visto protagonista un uomo 70enne di Ariano Polesine alla guida di una Fiat Punto.

Ad avere la peggio, in un frontale auto - moto, i due motociclisti un uomo di 44 anni di Pontelongo e una donna di 41 anni di Piove di Sacco. La moto viaggiava in direzione Ravenna, nel verso opposto la Fiat Uno.
L’esito dello scontro è stato terribile con l’amputazione della gamba e del braccio sinistro per l’uomo alla guida della moto e la donna che ha subito l’amputazione della gamba sinistra. Illeso il guidatore dell’auto, anche se è tanto trovato dai soccorritori in stato di shock, incolume anche come la passeggera accanto.

Sul posto intervenuti tantissimi mezzi di soccorso: due elisoccorso, un’ambulanza e un’auto medica. I feriti sono stati elitrasportati a Bologna e a Ravenna e sono in pericolo di vita. 
Intervenuti anche i vigili del fuoco per mettere in sicurezza i veicoli e i carabinieri per i rilievi e regolare la viabilità: il traffico sulla Romea è rimasto infatti bloccato per alcune ore.

La dinamica è tutt’ora al vaglio dei militari.

Articolo di Domenica 18 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it