Condividi la notizia

CALCIO

"Le prime partite di Coppa spesso sono bugiarde"

Il mister della Fiessese Marco Trambaioli analizza il momento della sua squadra alla luce della prima partita di Coppa Veneto contro il Rovigo.

0
Succede a:
FIESSO UMBERTIANO (Rovigo) - Ottima prestazione per la Fiessese nell'amichevole giocata contro il Frassinelle, sabato scorso 17 agosto. Il riusltato finale è di 3 - 0, ma ciò che più conta è quello che ha dimostrato sul campo la squadra di mister Marco Trambaioli, che ora sarà impegnata mercoledì serà 21 agosto nel triangolare con La Rocca e il Canalbianco, mentre domenica prossima 25 agosto avrà il primo scontro di Coppa Veneto contro il Rovigo di mister Davide Pizzo. 

L'allenatore Marco Trambaioli commenta la situazione della sua squadra e come procederà in questi giorni: "Sicuramente la partita contro il Frassinelle ci ha fatto bene come allenamento e sono convinto che anche mercoledì sera dovremo prenderlo come allenamento, evitando di farci male o prenderla con troppo agonismo". 

Sottolineando poi: "Questo girone è veramente difficile e complicato, dato che ci sono tutte squadre blasonate per la vittoria finale, una tra tutte il Rovigo, che ha fatto un mercato veramente impressionante e credo che sia la candidata numero uno per il titolo finale". 

"Proprio il Rovigo sarà la nostra prossima avversaria nella sfida di Coppa Veneto che ci attende domenica, una partita difficile e che non sarà decisiva, in quanto spesso le partite di Coppa, soprattutto le prime, sono parecchio bugiarde, dato che la preparazione non è al top, i carichi di lavoro sono tanti e le temperature sono alte rispetto alla norma". 

Concludendo: "Ovviamente siamo pronti a tutto e so bene di avere una squadra competitiva e che può giocarsela con chiunque senza mezzi termini, per cui pensiamo a scendere in campo e dare il massimo dal primo minuto". 
Articolo di Lunedì 19 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it