Condividi la notizia

LAVORI PUBBLICI

A Porto Tolle si progetta il "Piano pioggia"

Il comune di Porto Tolle (Rovigo), dopo i numerosi episodi d'allagamenti, ha deciso iniziare un progetto di protezione civile chiamato "Piano Pioggia" per evitare che determinate zone si allaghino ogni volta che avviene un'acquazzone

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - "Non possiamo più andare avanti in questa maniera - spiega il sindaco di Porto Tolle Roberto Pizzoli - in quanto ogni acquazzone o bomba d'acqua che interessa il nostro territorio sono deleterie e causano sempre più danni al nostro territorio, per cui stiamo lavorando a una soluzione chiara e che possa dare a tutti un pizzico in più di tranquillità". Il comune sulla foce del Po, ogni volta che piove rischia sempre di andare sotto acqua, questo perchè le fognature miste (acque nere e bianche) non riescono ad assorbire così tanta acqua e vanno completamente in tilt, nonostante le pompe funzionino a dovere. 

"Quando si scatena una bomba d'acqua - specifica il dirigente ingegner Andrea Portieri - scendono all'incirca 100 millimetri di pioggia in un'ora e per le nostre fognature è impensabile riuscire ad assorbire tutta questa acqua". "Per questo motivo spesso vanno sotto zone come via Adria, via Rovigo, via Brunetti e via Matteotti lato ovest". Proseguendo: "La soluzione migliore sarebbe quella di creare un'ulteriore fognatura per le acque bianche, ma si parla di un progetto da milioni di euro, quindi irrealizzabile". "A questo punto abbiamo pensato a creare dei bacini di lagunaggio, che andrebbero a raccogliere l'acqua in eccesso deviandola dal normale percorso fognario". 

Successivamente è ancora il primo cittadino portotollese che dichiara: "Ci stiamo confrontando con il Consorzio di Bonifica e anche con Acquevenete per capire se questo tipo di lavori sono fattibili e in quanto tempo, il tutto si chiamerebbe "Piano Pioggia". "Nel frattempo Acquevenete ha avviato la pulizia di altre 500 caditoie dopo le 300 che sono state pulite lo scorso anno". Concludendo: "Insomma un progetto importante per evitare problematiche che ormai sono all'ordine del giorno".
Articolo di Martedì 20 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it