Condividi la notizia

LA STORIA

A Firenze per inseguire un sogno

Noemi Guidetti, di Pontecchio Polesine (Rovigo), a soli 12 anni, entra nell’Accademia Internazionale Coreutica di Firenze diretta da Elisabetta Hertel 

0
Succede a:
Noemi Guidetti

PONTECCHIO POLESINE (RO) - Tantissimi sacrifici e un sogno che diventa realtà. Le porte dell’Accademia Internazionale Coreutica di Firenze si spalancano per Noemi Guidetti, 12 anni, di Pontecchio Polesine (Ro), allieva dal 2017 dell’Accademia della Danza di Rovigo diretta da Chiara Lamolinara, coreografa, insegnante e ballerina.

Noemi ha superato l’audizione nello scorso mese di maggio e a settembre si trasferirà a Firenze per iniziare la nuova vita con il percorso di studio, frequentando la terza media presso Educando Statale SS. Annunziata - Villa del Poggio Imperiale di Firenze.

Al pomeriggio frequenterà l’accademia Internazionale Coreutica di Firenze diretta da Elisabetta Hertel e Docente di danza Classica e da un gruppo di docenti di fama internazionale.

Fin dall’età di 4 anni Noemi, prima saltellando per casa, poi con insistenza chiedendo a mamma affinchè la facesse entrare in una scuola di danza. Così e stato fatto.

La svolta si è avuta nel maggio del 2017 quando Chiara Lamolinara l’ha vista in un Talent dove ha capito che Noemi aveva grosse potenzialità e che poteva diventare un talento.

L’ha voluta con se e nel giro di due anni, alternando gli impegni scolastici e gli allenamenti giornalieri, il salto di qualità. Chiara Lamolinara l’ha portata all’audizione a Firenze e da settembre comincia l’avventura.

Articolo di Mercoledì 21 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it