Condividi la notizia

CALCIO

Rosolina Mare ai blocchi di partenza

La formazione di mister Giacomo Fecchio vuole riprovare ad essere una delle protagoniste di questa terza categoria rodigina. Tante sono le incognite, ma l'ossatura della squadra è stata confermata

0
Succede a:

ROSOLINA (Rovigo) - L'Albarella - Rosolina Mare del presidente Marzia Bergo, al suo secondo anno di vita, si appresta a iniziare la stagione con l'entusiasmo e la voglia di rivalsa dopo il finale di stagione amaro per i Marines. I ragazzi del riconfermato mister Giacomo Fecchio sono al lavoro presso gli impianti sport2000 di Cavanella d'Adige, mentre le partite domenicali verranno giocate nell'impianto di Volto di Rosolina. 

"Inizio questa stagione con l'entusiasmo che ci ha sempre contraddistinto - afferma il direttore tecnico Tullio Patrian - in quanto gli obbiettivi di questo nuovo anno agonistico sono in primis consilidare e migliorare questa società cercando di darne una stabilità organizzativa ed economica che possa durare negli anni". 

"Sappiamo che è un compito difficile, perchè è impegnativo fare calcio in questi anni, visto gli innumerevoli costi che dobbiamo sostenere quotidianamente; per mia fortuna sono circondato da un gruppo di lavoro serio, preparato ed entusiasta; questo mi fa ben sperare". 

Proseguendo poi: "Vorremo portare più gente allo stadio la domenica e rendere più partecipe la gente di Rosolina al nostro progetto". Concludendo infine: "Per quanto riguarda l'aspetto tecnico pensiamo di aver costruito una buona squadra, mantenendo l'ossatura dell'anno scorso e portando delle migliorie nei ruoli dove nella passata stagione avevamo dei problemi; ovviamente l'obbiettivo è quello di aver un ruolo da protagonista in questo campionato, che rivela sempre maggiori incognite e difficoltà". 

 

Stefano Spano 

Articolo di Mercoledì 21 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it