Condividi la notizia

VERDE PUBBLICO

La poca manutenzione diventa una questione di sicurezza

Diversi cittadini di Rovigo hanno fatto diverse segnalazioni, Monica Gambardella chiede al sindaco Gaffeo risposte sulla manutenzione pubblica e privata del verde

0
Succede a:

ROVIGO - Segnalazioni a ripetizione sull’incuria del verde pubblico e privato, la consigliera comunale Monica Gambardella chiede spiegazioni al sindaco Gaffeo.

“Chiedo all’Amministrazione comunale cosa prevede il piano programmato di manutenzione che, presumo a rotazione, interessa tutte le aree a verde pubblico della città, spiegando come mai ci sono zone che sembrano fatte a singhiozzo, alberi cresciuti al punto che bisogna chinarsi per passare”.

“Chiedo le forme e modalità di controllo del servizio assegnato. Le forme in atto di coinvolgimento del privato, in forma singola o associata, previste anche dal Regolamento comunale per la tutela del verde urbano, in particolare per gli spazi a beneficio di scuole e attività sportive, nonchè per le zone cimiteriali e aree di interesse pubblico”.

Un problema anche di sicurezza per i cittadini quello evidenziato da Monica Gambardella  “Il ruolo della amministrazione nel vigilare e far risolvere da parte dei privati interessati le situazioni di verde privato non rispettose del suddetto regolamento, del Codice della Strada e delle regole di sanità pubblica.

La sicurezza passa anche per queste azioni, così da prevenire in maniera consapevole il proliferare di specie animali infestanti (zanzare, roditori, ecc), incidenti stradali, danni da ramaglie trasportate da venti forti, allagamenti da tombini ostruiti e quant'altro. L'incuria del verde danneggia ancor più marciapiedi e strade già molto disastrati”.

La sicurezza delle persone, nella circolazione stradale, rientra tra le finalità primarie di ordine sociale ed economico perseguite dallo Stato. Basta ed avanza per obbligare il Comune ad adoperarsi.

Articolo di Giovedì 22 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it