Condividi la notizia

INNOVAZIONE

Ad Adria il pagamento del parcheggio diventa "smart"

L'assessore di Adria (Rovigo) Andrea Micheletti annuncia l'arrivo di un'app per pagare il parcheggio tramite smartphone, quindi senza muoversi dalla posizione dove ci si trova e senza dover utilizzare per forza il parchimetro

0
Succede a:
ADRIA (Rovigo) - É in arrivo ad Adria una nuova App che permetterà al cittadino di pagare la sosta nei parcheggi blu tramite il proprio smartphone rendendo più veloce e semplice il pagamento della sosta. Una novità importante che va a ovviare le varie problematiche che ci sono state durante questa estate con i parchimetri, che spesso non funzionavano e che per questo motivo erano un vero e proprio problema per tutti coloro che frequentano giornalmente il centro cittadino.

“Il vantaggio per l’utente - spiega l’assessore alla comunicazione Andrea Micheletti - è che se la sosta finisce prima del previsto o si prolunga più di quanto preventivato, è possibile interromperla o prolungarla direttamente tramite l’app, svincolando l’utente dall’uso del contante e dei parchimetri fisici che possono guastarsi o essere posizionati troppo distanti da dove si lascia l’auto”.

Il costo della sosta verrà scalato direttamente dalla carta di credito dell’utente abbinata all'applicazione, con l’aggiunta di una piccola percentuale in denaro denominata “aggio” che verrà trattenuta e stabilita dal fornitore del servizio, secondo le modalità concordate in sede di stipula di apposita Convenzione.

“Come amministrazione - spiega Micheletti - stiamo promuovendo l’impiego diffuso delle nuove tecnologie della comunicazione, al fine di mettere in relazione le infrastrutture materiali delle città con chi le abita, al fine di costruire una città più intelligente (smart city)”. L’applicazione non comporta alcun onere finanziario per il comune, in quanto l’azienda che risulterà interessata e aggiudicatrice per la stipula della successiva convenzione, non tratterà alcuna commissione o aggio sugli introiti che verranno interamente versati al comune mensilmente.
Articolo di Giovedì 29 Agosto 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it