Condividi la notizia

CALCIO SERIE D

Delta con tanto gioco, ma poca concretezza

Il 3 - 1 subito contro la Luparense è frutto non solo di episodi individuali, ma anche di un gioco che probabilmente fa fatica nella sua parte di finalizzazione

0
Succede a:
PORTO TOLLE (Rovigo) - La seconda sconfitta stagionale per il Delta Porto Tolle fa sorgere i primi dubbi sulla capacità di finalizzazione di questa squadra, ma soprattutto sull'idea di gioco che ha la stessa. Se si pensa che nel primo tempo la squadra di mister Matteo Barella ha cercato in tutti i modi di arrivare al gol, per poi passare al secondo tempo con sole tre concrete occasioni da rete, vuol dire che c'è qualcosa che manca e sarà lo stesso allenatore a porvi sicuramente rimedio. 

Leggi la cronaca di Adriese - Montebelluna
Leggi le dichiarazioni post Adriese - Montebelluna
Leggi la cronaca di Luparense - Delta
Leggi le dichiarazoni post Luparense - Delta


La coppia Pasi - Mortaro non funziona male, ma l'attacco Raimondi - Virdis sembra avere una marcia in più e si è potuto apprezzare nell'ultimo quarto d'ora del secondo tempo. I giovani Telesi e Rosso hanno fatto il loro dovere e Maistrello ha comunque dimostrato di essere in forma nonostante l'infortunio subito. 

A fine partita è il mister Matteo Barella che commenta: "Sicuramente ci sono stati degli errori a livello individuale che ci hanno penalizzato, infatti i due gol sono stati praticamente identici, con il giocatore avversario che si è staccato dalla marcatura e ha siglato il gol". Proseguendo poi: "Credo che dobbiamo continuare a lavorare come abbiamo sempre fatto; non cambia assolutamente nulla rispetto a quello che dovevamo far prima". 

Specificando poi: "Sono convinto di aver una squadra solida e che può far la differenza, dobbiamo solo dimostrarlo e lo faremo già dalla prossima partita". "Non è una questione di individualità, ma solo continuare a creare amalgama tra i giocatori". 

Insomma, un Delta Porto Tolle che volta pagina e aspetta con trepidazione la partita del prossimo sabato contro l'Union Clodiense.
 


Stefano Spano
Articolo di Domenica 1 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it