Condividi la notizia

ORRORE

Quinto frammento osseo ritrovato

A Porto Caleri, nel comune di Rosolina (Rovigo), ancora un ritrovamento di quello che potrebbe essere un femore. Cinque per il momento i reperti consegnati ai Carabinieri 

0
Succede a:

ROSOLINA (RO) - Dopo la mandibola (LEGGI ARTICOLO), il bacino, il femore ed un quarto frammento (LEGGI ARTICOLO), a Porto Caleri, nel comune di Rosolina, è stato rinvenuto un quinto segmento osseo.

Un mistero cominciato il 20 di agosto, dopo il ritrovamento della mandibola con ben due denti ancora presenti, sono stati diversi gli avvistamenti nella spiaggia libera di Albarella, nei pressi delle dune. Del caso si stanno occupando i Carabinieri della compagnia di Adria (Rovigo).

Qualsiasi ipotesi sull’identità in questo momento sono e restano nel campo delle possibilità, almeno fino a che il medico legale non esaminerà i resti della persona ritrovata, perchè ormai è certo che è un essere umano.

Se la Procura di Padova ha chiesto lumi al Tribunale di Rovigo, ipotizzando che si tratti dei resti di Isabella Noventa, la 55 enne scomparsa nel 2016, bisognerà attendere gli esami del Dna e dei frammenti per avere dei riscontri oggettivi.

Nel frattempo una turista, partita a sua volta per una vacanza negli Stati Uniti, si è ricordata, di aver trovato qualche settimana fa un frammento, che porterebbe il numero a sei. Ma qui c’è un punto interrogativo che ancora non ha una risposta. Solo il medico legale Lorenzo Marinelli di Ferrara, dopo il conferimento dell’incarico da parte del pubblico ministero Sabrina Duò, potrà sciogliere i dubbi.

Articolo di Martedì 3 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it