Condividi la notizia

EVENTI

Bellezza, spettacolo e moda

Una scenografia romantica ed emozionante, davanti alla bellissima e maestosa Villa sede Comunale di Fiesso Umbertiano (Rovigo) per la sfilata che ha aperto la 139esima fiera della Beata Vergine 

0
Succede a:

FIESSO UMBERTIANO (RO) - Si è aperta in bellezza anche questa 139 fiera della Beata Vergine a Fiesso Umbertiano, davanti alla spettacolare Villa Vendramin Calergi sede Municipale nella serata del 1 settembre 2019. Grande successo, grande partecipazione  alla sfilata di moda notte di Incanto e di sguardi promossa da Ottica Progetto Visione di Fiesso Umbertiano di Federica Pizzo, con la collaborazione di abbigliamento Malo’ di Erika Zerbinati  di Pontelagoscuro, L’Aquilone moda bimbi di Lendinara, Miele e peperoncino intimo di Marika Balolla, Quintessenza centro estetico di Nadia Bannari, Emozioni Garden di Monica Tomaselli, Sabrina Zoppellaro hair style di Lendinara e il salone IK moda e modi capelli di Ilaria e Katia di Fiesso Umbertiano che ha pettinato tutti i bambini.

Una scenografia romantica ed emozionante davanti alla bellissima e maestosa Villa sede Comunale di Fiesso Umbertiano, bellissimo vedere sfilare le  modelle con la nuova collezione autunno inverno, divertentissimo vedere i bambini sfilare con entusiasmo e grinta, il tutto presentato dagli spumeggianti Maria Letizia Gallana e Stefano Rizzi.

SI sono uniti i vari stili della moda pret a porter, fashion, glamour, more is more, ma anche vintage, una collezione ricercata, pregiata ed elegante, un intreccio di colori  e un romanticismo incredibile con il fuoco, simbolo naturale di vita e di passione per non parlare dei meravigliosi abiti da sposa.

Spazio ai brand più famosi di occhiali indossati egregiamente dai  meravigliosi bambini del paese con una allegria e disinvoltura incredibile come del resto da ragazze, ragazzi e signore.

Una serata davvero divertente, giovane e spiritosa, e nello stesso tempo romantica  supportata dalla splendide note della canzone Alleluja, interpretata da Nicole Mora, e dal ballo offerto dai ragazzi della scuola Impariamo a ballare, uno spettacolo nello spettacolo.

Hanno partecipato tante imprenditrici della bellezza che hanno la passione nel cuore e la professionalità nell’anima che, coinvolgendo tutto il paese hanno donato emozioni e sogni a tutto il numeroso pubblico.

 

 

 

Articolo di Venerdì 6 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it