Condividi la notizia

RUGBY PERONI TOP12

Vecchini out per mesi, nuovo pilone in arrivo a breve

Emergenza da subito per la FemiCz Rovigo, accelerazione in queste ore per il mercato, ma la buona notizia è che i visti disponibili per i giocatori non comunitari sono diventati due

0
Succede a:

ROVIGO - FemiCz Rovigo costretta a tornare sul mercato con una certa urgenza, dopo l’addio di Marc Thomas (LEGGI ARTICOLO), Davide Vecchini, il giovane pilone sinistro dal radioso futuro, si è procurato una lesione al ginocchio lunedì 2 settembre.

Situazione in prima linea che a questo punto è da allarme rosso, dei tre previsti a sinistra, di fatto c’è rimasto un solo giocatore a disposizione di Umberto Casellato (anzi due, se si considera Pomaro che non gioca pero' da un anno, l'altro è Francesco Rossi). Un vero peccato perchè il tecnico puntava molto sul giovane Vecchini che ha già dimostrato di avere le qualità caratteriali e tecniche per giocarsela in Top12.

Al ritiro di Albarella cominciato giovedì 5 settembre si è presentato in stampelle (LEGGI ARTICOLO), Vecchini la settimana prossima si recherà da uno specialista per capire l’entità del danno e le possibili terapie e il probabile intervento.

“L’obiettivo primario di mercato era quello di sostituire Riccardo Brugnara (ora al Calvisano e permit player con le Zebre, ndr) - spiega il direttore generale della Rugby Rovigo Delta, Roberto Roversi - ora la necessità assume una certa urgenza visto questo infortunio. Abbiamo tre profili interessanti su cui ci stiamo muovendo per quel ruolo, entro una settimana dovremo concludere”.

Tra le novità di queste ore la possibilità anche di ingaggiare due extracomunitari in più, di fatto la FemiCz Rovigo ha la possibilità di due visti, al netto di quelli già utilizzati.

A liberare la seconda casella proprio il mediano d’apertura James Ambrosini, che avendo vestito la maglia  Azzurra con la Nazionale Emergenti dal 2012 al 2014 collezionando 6 caps, oltre a numerose apparizioni nell’Italseven, non grava sulla situazione “visti” in viale Alfieri.

“Abbiamo ricevuto la conferma dalla Federazione proprio in questi giorni - spiega Roversi - quindi potremo operare sul mercato liberamente e senza vincoli. La priorità ora è il pilone sinistro, per la seconda linea non è così urgente, ma comunque ci stiamo muovendo”.

Giorgio Achilli

 

 

Articolo di Venerdì 6 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Sport

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it