Condividi la notizia

SENZA SCRUPOLI

Falsi medici derubavano anziani. Arrestati

Tre misure cautelari in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Rovigo, brillante indagine dei Carabinieri di Este (Padova)

0
Succede a:

ROVIGO - I Carabinieri di Este (Padova), al termine di una serrata attività di indagine, hanno eseguito tre misure cautelari in carcere, emesse dal Gip del Tribunale di Rovigo, nei confronti di soggetti che senza alcuno scrupolo, carpendo la buona fede di persone anziane ultranovantenni, spacciandosi per medici, funzionari Inps e dipendenti di società di servizi, le raggiravano prima  e derubavano poi.

La banda ha colpito nel Padovano e in altre province del Veneto. 
Cosmo Pulejo e di Soleima Floriani, 31enne di Asolo (Treviso) erano già stati arrestati qualche settimana fa, il marito Awni Moretti, di Conselve è l’ultimo della lista.

Secondo i militari dell'Arma hanno colpito anche in provincia di Padova e Rovigo nel 2019, agivano sempre allo stesso modo. Si fingevano funzionari di Inps o di qualche azienda di servizi elettrici, idrici o gas, per derubare anziani indifesi.

A Ceregnano il colpo che ha fruttato di più, circa 36 mila euro in contanti custoditi dall’anziano nella propria abitazione. Avevno colpito anche a Rovigo ed Adria.
 

 

 

Articolo di Sabato 7 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Cronaca

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it