Condividi la notizia

IMMAGINI

Scatti che raccontano le meraviglie di parchi e giostre

Domenica 8 settembre si sono svolte a Bergantino (Rovigo) le premiazioni del primo concorso foto e video organizzato dal Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare locale

0
Succede a:

BERGANTINO (RO) - Si sono svolte domenica pomeriggio nell’auditorium comunale di Bergantino le premiazioni della Prima edizione del Concorso fotografico e video  “Parchi e giostre tra meraviglie, incanti, emozioni” e l’inaugurazione della mostra fotografica comprendenti una selezione delle opere partecipanti. Il Concorso è stato  promosso nell’ambito della ricorrenza dei vent’anni dalla fondazione del Museo Storico della Giostra e dello Spettacolo Popolare di Bergantino ed è stato organizzato dal Comune di Bergantino con l’Associazione No Profit CTG “Quelli che l’altrove”. 

Presenti alla premiazione, il sindaco di Bergantino Lara Chiccoli,  la presidente di Giuria Nicol Ranci, e Tommaso Zaghini ed Elvia Arcellaschi, del Museo Storico della Giostra di Bergantino.   

(foto Fabio Mantovani)
(foto Fabio Mantovani)
(foto Fabio Mantovani)

Gli altri membri della Giuria che hanno valutato le 67 fotografia presentate da 23 fotografi ed i 4 video, sono stati: Alberto Grigoli - Fotografo, Fabio Mantovani - Fotografo Paolo Trentin – Cameraman professionista e Tommaso Zaghini Direttore del Museo Storico della Giostra di Bergantino. 

I vincitori per la sezione fotografie sono risultati: 1° Giuliano Plorutti con la foto dal titolo “Sig. Corsini”, 2° Roberto Giannese con la foto “Sognando un giro” e 3ª Tiziana Modolo con la foto dal titolo “Proiezioni”. 

La Giuria ha inoltre ritenuto di assegnare una menzione speciale alle foto  “Panta Rhei. - la giostra della vita” di Nicola Nese, “Giratuttogira” di Fabio della Casa, “Giostra Pirati” di Francesco Finotto, “Fammi girare sul mondo, più forte, come una giostra che corre - Negramaro” di Laura Secchi e “Magic Lights” di Fabio Roccatello. Dopo la proiezione al pubblico degli elaborati video si è passati alla premiazione di questa categoria: al primo posto si è classificato il video dal titolo “Il luna park è una vita non è un lavoro” di Giuliano Plurotti, al secondo posto “Carosello Veneziano” di Justyna Miklastewicz ed al terzo “La fiera siamo noi” di Edoardo Ferri. 

Le foto resteranno esposte fino al giorno 22 settembre. Nella stessa sede sono stati esposti anche i lavori degli studenti della scuola secondaria “Stefano Gobatti” di Bergantino, realizzati nell’ambito di un progetto svolto sempre in collaborazione con il Museo Storico della Giostra di Bergantino.

Articolo di Lunedì 9 Settembre 2019

Condividi ora la notizia con i tuoi amici

Oggi in Spettacoli e Cultura

La tua opinione conta!

Contribuisci alle discussioni quotidiane con gli altri utenti di RovigoOggi.it